ProLombardia Indipendenza: due gazebi per dare informazioni

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Pro Lombardia Indipendenza sta espandendo la sua attività in tutto il territorio lombardo. Ci rivolgiamo ai lombardi che desiderano mettersi in gioco e che vogliono adoperarsi per l’indipendenza della Lombardia dall’Italia.

Qui di seguito riportiamo le date del prossimo fine settimana dei nostri gazebi informativi:

SABATO 12 GENNAIO 2013 : Gazebo a Desenzano del Garda (BS) in Piazza Matteotti dalle ore 09.00 alle ore 18.00.

DOMENICA 13 GENNAIO 2013 : Gazebo a Legnano (MI) in Piazza San Magno dalle ore 10.00 alle ore 19.00.

Se vuoi costituire un gruppo indipendentista nel tuo territorio, entrare in contatto con un nucleo già presente nella tua zona o anche semplicemente avere maggiori informazioni contattaci al seguente recapito:

info@prolombardia.eu

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

5 Comments

  1. Roberto says:

    Sono lombardo da alcune generzioni. I miei nonni materni erano della brianza, i mei nonni paterni Mantovani. Da loro, poi dai miei genitori, ho imparato la difficoltà che hanno attraversato durante la guerra. Quando hanno nascosto prima i partigiani, poi i fascisti e i tedschi in fuga. Gli uni come gli altri. Perchè persone! Perchè hanno anche loro sentimenti, famiglie, problemi di quotidianità. Ho vissuto a Cinisello Balsamo per oltre 20 anni, da quando sono nato. Ho giocato con pugliesi, siciliani,calabresi, napoletani, veneti, friulani e penso quasi tutte le rappresentanze delle regioni italiane. C’erano ragazzi fantastici del nord e del sud come, pezzi di m…a del nord così come del sud. A 53 anni, mi fa ribrezzo sentore queste vaccate. Per questo me ne vado dall’Italia perchè sono queste persone che fanno capire che non esiste un’Italia che valga la pena di combattere, Stateci voi nel vostro nord, centro e sud. Fatevi voi la guerra fratricida senza nessuna prospettiva. Io me ne vado.

    • Luca says:

      Divertente, io invece progetto di andarmene proprio per il motivo opposto, ossia perchè mi considero solo lombardo, non italiano, e mi rifiuto di essere suddito dello Stato italiano. Voi unitaristi siete degli illusi: la bella Italia unita che sognate non esisterà mai. Al massimo tutto farà schifo in maniera uniforme (leggi meridionalizzazione del nord), ma un vero paese l’Italia non lo è mai stato, non lo è e non lo diventerà.

    • Gianni Oscarino says:

      Ecco vai e chiudi la porta, babao… Per curiosità, dove te ne vai? Svizzera, Norvegia, Svezia, Austria, magari?

    • Nicola says:

      ahaha cerrrttooo te ne vai per colpa degli indipendentisti! Non per colpa di questa unità inutile che ha portato alla situazione in cui siamo oggi! Non è colpa di Roma e della mafia e quindi dell’unità italiana ma degli indipendentisti!! Ma stia zitto per favore….

  2. Turist says:

    Ma va a c… piciu

Leave a Comment