TRAVAGLIATO, BLITZ INDIPENDENTISTA ALL’ASSEMBLEA DELL’ANCI

di REDAZIONE

Blitz di proLombardia Indipendenza all’incontro organizzato dall’ANCI Lombardia e dagli amministratori locali al Teatro Micheletti di Travagliato(BS). L’evento ha visto tra gli altri la partecipazione del presidente dell’Associazione dei comuni lombardi, il sindaco di Varese Attilio Fontana.

Tema dell’incontro il mutamento del sistema tributario comunale e l’introduzione dell’IMU.

Gli indipendentisti lombardi si sono presentati con cartelli in opposizione alle recenti manovre del governo italiano: “IMU – Italia Mi Usuri” e “Unica Tesoreria: Rapina alla Lombardia”. Giovanni Roversi portavoce di pro Lombardia Indipendenza ha consegnato al Presidente dell’ANCI Lombardia, Attilio Fontana, una lettera in cui si chiede allo stesso, e a tutti gli amministratori presenti, di chiudere simbolicamente in segno di protesta verso lo Stato Italiano i propri uffici comunali, consegnando poi le chiavi al presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni.

Inoltre il movimento indipendentista chiede a tutti i sindaci lombardi di dimettersi, facendo così commissariare i propri Comuni, vista la nuova norma del governo Monti che ucciderà la pur già limitata autonomia finanziaria dei comuni lombardi. Nella lettera si legge “Se fate questo, saremo al vostro fianco, ma se continuerete nel protestare senza azioni concrete, cosa spiegherete ai nostri concittadini lombardi, quando vi renderanno conto del vostro comportamento?”. Roversi aggiunge “il ritorno alla tesoreria unica è il colpo mortale nei confronti dei nostri Comuni, ricordo che stiamo parlando di miliardi di € che spariranno definitivamente, come se non bastassero i 70 che già ci vengono tolti ogni anno dall’Italia. Sono comunque rimasto piacevolmente colpito dal fatto che molti amministratori di vari schieramenti abbiano apprezzato l’iniziativa di pro Lombardia Indipendenza, nonostante il silenzio generale dei media”.

Lo stesso Presidente di ANCI Lombardia, Attilio Fontana, ha ammesso che questa manovra “è la vera fine del federalismo.” Gli indipendentisti auspicano che tutti i rappresentanti, al di là del colore politico, seguano l’esempio dei propri consiglieri comunali, schierandosi dalla parte della propria comunità.

LEGGI IL VOLANTINO DISTRIBUITO: COMUNICATO CONSEGNATO ALL’ASSEMBLEA DELL’ANCI

La consegna del volantino ad Attilio Fontana

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

5 Comments

  1. sciadurel says:

    Ottima iniziativa, che i sindaci Lombardi si rendano conto cosa da anni sta succedendo alle autonomie locali … tante promesse solo centralismo

  2. Moretti says:

    Sono un segretario di sezione di Unione Padana Alpina ,l’obbiettivo dell’IDIPENDENZA e’ vicino appuntamento a Iesolo

    • lidia says:

      scusa ma questa sezione degli Alpini è per l’italia unita … loro abbracciano il tricolore…. cosa centra con l’Indipendenza !!!

  3. Enrico Sarnek says:

    Sono queste le iniziative serie che gli indipendentisti devono fare, ancora una volta complimenti a pro Lombardia…. Indipendenza!!

  4. Federico says:

    Mi piace molto tutto questo. Mi piace lo stile pacato e rispettoso (lontano dalle pagliacciate della Lega) a sostegno di richieste davvero forti: la chiusura dei comuni quale inizio di un contenzioso che deve portare a realizzare la secessione. L’obiettivo dell’indipendenza si raggiungerà senza le volgarità di bossi e dei bossiani, ma con la capacità di mostrare a tutti – in modo serio e ragionato – che disgregare questa finzione di paese è la cosa migliore per tutti

Leave a Comment