Presidenzialismo, Reguzzoni (GN): “Referendum Berlusconi? Pronti ad appoggiarlo se…”

berlusconi 30_06

«Berlusconi propone i referendum per l’elezione diretta del Capo dello Stato e per l’introduzione del vincolo di mandato? Bene, Grande Nord è pronto ad appoggiarli, purché Forza Italia a sua volta sostenga il nostro referendum per il taglio drastico del numero di parlamentari, dagli attuali 1000 a 140». Ad affermarlo è Marco Reguzzoni, capo della forza politica Grande Nord, a proposito dei referendum costituzionali annunciati dal leader di Forza Italia Silvio Berlusconi.

«Spazzare via la pletora dei professionisti della politica è il primo punto del programma elettorale di Grande Nord per le elezioni politiche – sottolinea Marco Reguzzoni – nei nostri gazebo stiamo già raccogliendo adesioni per una proposta di legge di iniziativa popolare per tagliare da 630 a 100, uno per provincia, il numero dei deputati, e da 315 a 40, due per regione, quello dei senatori. La riduzione del perimetro della “casta” è un tema di cui ormai nessuno parla, né i Cinque Stelle né la Lega (ex Nord), perché le poltrone in Parlamento sono comode per le schiere di professionisti della politica. Berlusconi però converrà con noi che si tratta di un provvedimento necessario. Se appoggia la nostra battaglia, noi siamo pronti ad appoggiare la sua per l’elezione diretta e per il vincolo di mandato».

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment