Podemos a Barcellona aprono a indipendentisti di sinistra

di REDAZIONECatalogna-Barcellona-Manifestazione

La capolista di Podemos Ana Colau, vincitrice delle amministrative a Barcellona, si è dichiarata pronta ad avviare trattative con il partito socialista e con gli indipendentisti di sinistra di Erc e Cup per garantire una maggioranza in grado di governare la città. Barcelona en Comu’, la lista formata attorno a Podemos, è arrivata prima alle amministrative, superando quella del sindaco uscente il nazionalista Xavier Trias, ma senza una maggioranza assoluta. Colau, 41 anni, ex-pasionaria del movimento anti- sfratti legato agli indignados, ha annunciato che la sua prima priorità come nuovo sindaco sarà di varare un immediato piano ‘d’urto’ sociale da 160 milioni di euro contro gli sfratti, la ‘povertà energetica’, la disoccupazione, la precarietà nel lavoro e la malnutrizione infantile. L’obiettivo delle trattative con le forze della sinistra catalana è di raggiungere un accordo di coalizione o di appoggio esterno a una giunta minoritaria.

Print Friendly

Recent Posts

One Comment

  1. luigi bandiera says:

    E’ proprio vero, il mondo e’ in piena CONFUSIONE.
    I sinistri trovano sempre una formula magica per carpire i voti alla massa. Sempre la solita giostra di parole e di propositi, poi, invece: il NULLA o forse la presa, non di coscienza, ma, in tel posto assicurata. Come da sempre avviene e a conferma eccola: …ed il popolo, da sempre, sceglie BARABBAS e MAI IL GIUSTO..!
    Successe anche nel fare l’unita’ d’italia… e nel fare gli italiani. (Dell’europa meglio sorvolare…).
    Da carbonari a giovine italia e regno d’italia e poi alla repubblica “demokratika” una e indivisibile se no il giorno dopo era tutto in frantumi. Come si notera’ al dì d’oggi: lo stato italia sta andando in frantumi ma l’intellighenzia super tririnkoglionita a starnazzare il contrario.
    E belpaese di qua e belpaese di la’… un colpo a SX e un colpo a DX, come con la botte e i suoi cerchi, magici piu’ o meno.
    Purtroppo e tuttavia, la commedia continua e noi a PAGARE con con la viva speranza che cambi un di’ o l’altro. Forse meglio scrivere: un MILLENNIO O L’ALTRO..!
    An salam

    PS:
    cercando ho trovato questa scampolo di kooltura italiana:
    “La Carboneria è stata una società segreta rivoluzionaria italiana”
    Questi scienziati in non so cosa parlano d’italia anche quando sono nel momento preciso del BIG BANG.
    Vuoi vedere che i pellirosse erano italiani..??
    Loro forse no ma i cinesi si..!!
    Che meraviglia leggere queste verita’ tririnkoglionitrici.

Leave a Comment