Pillola del giorno dopo: si dei vescovi tedeschi in caso di stupro

di REDAZIONE

Alle donne tedesche vittime di stupro gli ospedali gestiti dalla Chiesa cattolica potranno somministrare la pillola del giorno dopo. Lo ha deciso nella riunione di primavera a Treviri, la Conferenza episcopale tedesca, che ha fatto sue le raccomandazioni dell’arcivescovo di Colonia, cardinale Joachim Meisner, che aveva gia’ preso questa decisione in seguito a un clamoroso fatto avvenuto nelle delle settimane scorse.

Una ragazza che era stata violentata si era recata con la madre in un ospedale cattolico della citta’ renana, ma i medici avevano rifiutato di somministrarle la pillola del giorno dopo, poiche’ questa prassi era stata giudicata in contrasto con l’insegnamento della Chiesa.

Dopo le polemiche scaturite in Italia in merito all’uso di questo farmaco, non v’è dubbio che questa decisione dei porporati tedeschi solleverà ulteriore dibattito, sia dentro che fuori dalle mure vaticane.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment