Per il FT Draghi uomo dell’anno come salvatore dell’euro

di REDAZIONE

Il presidente della Bce, Mario Draghi, e’ l’uomo dell’anno. Lo ha ‘incoronato’ il Financial Times. Secondo il quotidiano britannico e’ stato “l’italiano determinato a salvare l’euro”. Secondo il quotidiano finanziiario della City Draghi ha avuto un ruolo “centrale nel gestire la crisi dell’euro”. Il numero uno dell’Eurotower ha spinto i governi e le banche centrali a preservare la moneta unica. In particolare il Financial Times cita le parole pronunciate da Draghi il 26 luglio scorso quando disse: “All’interno del proprio mandato, la Bce e’ pronta a fare qualunque cosa per preservare l’euro, e credetemi, questo bastera’”.

La ”situazione e’ seria” ma ”ci sono segnali incoraggianti”, anche sul fronte degli spread, delle condizioni di liquidita’. Lo afferma il presidente della Bce, Mario Draghi, proprio  in un’intervista al Financial Times, ribadendo di ”vedere l’inizio di una lenta ripresa nella seconda parte del prossimo anno”. Abbandonare ora “l’austerita’ sarebbe sprecare i grandi sacrifici fatti dai cittadini”.

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

Leave a Comment