Pedemontana: quei rincari del 47% al vaglio dell’anticorruzione

di REDAZIONE20150124_114228

Verificheremo il rapporto che ha scritto” il presidente dell’Anac Raffaele Cantone relativamente alla gara di appalto per la tratta A della Pedemontana e del primo lotto delle tangenziali di Varese e Como, risalente al 2007 ma “la Pedemontana va avanti, non c’è dubbio”. Lo assicura il governatore lombardo Roberto Maroni, a margine del convegno ‘Gli ingranaggi per ripartire: iniziamo dal lavoro’, in corso allo Spazio Oberdan, a Milano. Secondo quanto accertato dall’authority anticorruzione, i costi di quei tratti dell’infrastruttura sarebbero saliti del 47% rispetto a quello contrattualizzati nel 2007, falsando la gara.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment