Palermo? E’ in Africa! Ennesima bufera su consigliere leghista

di REDAZIONE

“Mi hanno cercato gia’ tantissimi giornalisti. Non avrei mai pensato di sollevare tutto questo polverone. Ho sbagliato, ma non volevo offendere nessuno. E soprattutto la politica non c’entra, era solo uno sfotto’ calcistico. Ho fatto una sciocchezza, di questo me ne rendo conto”. Sono queste le scuse che Massimo Bessone, consigliere comunale della Lega Nord a Bressanone nonche’ coordinatore della Lega Nord Isarco e Pusteria in Trentino-Alto Adige, vuole rivolgere al termine di una lunga giornata.

“E’ la prima partita ufficiale in Africa per la nostra squadra” e’ stato questo il commento del politico della Lega sulla pagina facebook “Hellas Verona Style” a una notizia che parlava dell’arrivo del Verona a Palermo in vista della sfida di Coppa Italia. Il politico e’ infatti nativo di Verona e si professa sostenitore della formazione gialloblu’. Bessone dunque aveva parlato di “trasferta in Africa” a proposito della presenza del Verona a Palermo.

Bessone ammette poi “di aver ricevuto minacce per me e per la mia famiglia” e qualcuna e’ anche circolata nei social network che commentavano questa sua uscita. Dalle sue parole che hanno sollevato un polverone soprattutto tra i tifosi ha immediatamente preso le distanze il sindaco di Verona Flavio Tosi, che si e’ affidato a una nota ufficiale per esternare il proprio dissenso in merito alle parole di Bessone.

“Il consigliere comunale della Lega Nord-Pdl di Bressanone, Massimo Bessone, evidentemente non conosce la geografia se colloca Palermo in Africa. E non e’ nemmeno spiritoso! Il fatto di essere nato a Verona non lo autorizza a sparare sciocchezze a nome dell’Hellas Verona che stasera gioca, come tutti sanno, per la Coppa Italia”.

FONTE ORIGINALE: AGI.it

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

21 Comments

  1. Culitto Salvatore says:

    tutta sta cagnara per le parole di un leghista?

    [Bessone ammette poi “di aver ricevuto minacce per me e per la mia famiglia]
    ma va la va la… cosa non ci si inventa per far parlare di se, i leghisti non li hanno mai cagati nessuno (neppure il pdl) perchè dovrebbero cagarli i siciliani? la lega nel corso degli anni ha dimostrato solo che ogni corte ha bisogno dei suoi buffoni, e che loro sono i canditati ideali per tale ruolo

  2. Teresa says:

    PALERMO è AFRICA. E Tosi la smetta di fare l’italiano, non c’è nulla di offensivo nel considerare il Meridione parte di un altro continente. Oppure avete qualcosa contro l’Africa?????

  3. Emiliano Baggiani says:

    Ma via ….
    Una goliardata da curva, nulla di più , al pari di pisa mer*a e arbitro becco …
    Però … però .. come sempre solletica i nostri amici meridionali , che ci confermano una volta di più di avere un autentico complesso di inferiorità , degno del lettino di un bravo psicoanalista . E servono al sistema itagliano per fare le trite e stantie “tirate” sull’unità del paese e sul popolo itagliano (che non esiste).
    Basterebbe un po’ di ironia , un po’ di cultura , per ridere di gusto di queste cose .
    La sicilia è davvero al confine con la placca africana , come ci ricorda il disastroso terremoto di Messina di inizio ‘900 , dovuto proprio ad uno spostamento di quella placca.
    Se non mi ricordo male le isole lampedusa e lampione sono effettivamente sulla placca africana . La sicilia inoltre è stata a lungo governata dai “mori” che venivano dal nordafrica , ed è stata per alcuni secoli un califfato .
    Quindi , un fondamento storico e anche geologico c’è . Per non parlare dei toponimi arabi , come Marsala o Giarre .
    Ma alla fine cosa c’è di male ?
    Nulla , anche perché alla fin fine siamo tutti AFRICANI , visto che la prima suddivisione degli homo sapiens è avvenuta in africa . Nel frattempo ci siamo un po’ sbiancati , noi un po’ di più , al sud un po’ di meno , ma è sempre quella l’origine ….

  4. Dan says:

    Uffa quanto la fate complicata. Se prendere una cartina riportante le zolle delle placche tettoniche vedrete che la Sicilia si trova proprio sul confine tra la placca europea e quella africana. Poco più in qua, poco più là, chi può dire esattamente di chi è figlia la sicilia: la madre è sempre nota, il padre un po’ meno. 😛

  5. Guerino says:

    Da una parte questo tipo dall’altra la ex portavoce di Bissi che in Rai parlamento fa il direttore e dedica due anni di fila lunghi servizi per la festa della patrona si Catania (in un settimanale! ) e venti interviste di seguito a Catanesi di ogni tipo da albergatori a viticoltori e presidente provincia! Viva la Lega e i suoi disturbi!!!! Sono da curare..

  6. MANTOVANO DOC says:

    BASTA MORALISMI DER CASSO CHE VENGONO AL 99% DA GENTE MERIDIONALE!
    COSA PRETENDETE DI CANCELLARE DALLA REALTA’:
    CHE SU 100 ASSASSINI 99 SONO DA DISTRIBUIRSI FRA MERIDIONALI ED EXTRACOMUNITARI?
    CHE LA POPOLAZIONE CARCERARIA NON SIA FATTA ALLA STRAGRANDE MAGGIORANZA DA MERIDIONALI ED EXTRACOMUNITARI?
    CHE NELLE TRUFFE DI OGNI SORTA, PIZZO, SPACCIO, CONTRABBANDO, PARCHEGGIATORI ABUSIVI, ADDIRITTURA RISSE PER ACCAPARRARSI LA SEPOLTURA DI 7 CADAVERI NON VI SIANO PROTAGONISTI QUASI COMPLETAMENTE MERIDIONALI?

    IL MERIDIONALE SE LO CONOSCI, PER SICUREZZA E’ MEGLIO EVITARLO, IN OGNI CASO!

    DOVE HA MESSO PIEDE UN MERIDIONALE, IN QUALUNQUE CASSO DI POSTO AL MONDO, CI HA PORTATO DELINQUENZA E MALAFFARE!

    • Unione Cisalpina says:

      l’elenko dei primati di kueste popolazioni italike è ben + lungo … 😀 al mondo ci sono poki altri esempi d’inciviltà simile !

  7. Giacomo says:

    il regno delle due sicilie era la terza potenza economica del mondo,prima che venisse dapredata da Cavour e
    dai Savoia. questi morti della lega,poi,con l’umberto magno, sono la vergogna d’italia. tacete, lega ladrona.
    i siciliani,nelle ultime elezioni regionali hanno dimostrato
    carattere e schiena dritta,al contrario di tanti ex leghisti che hanno creduto ciecamente all’umberto “magno”.
    ignoranti. e polentoni. con il M5S, che è stato il primo
    partito in sicilia, il popolo siciliano ha dimostrato grande senso civico e schiena dritta. il cambiamento stà iniziando proprio dalla sicilia. unica luce in questa melma
    di politicanti corrotti e collusi, è il M5S! viva la sicilia.
    leghisti-pagnottisti, siete al capolinea!

  8. Domenico says:

    La Lega ormai è acqua passaata, e lo dico con rammarico perche ha avuto tempo di contribuire allo sfacelo dell’italia.

    Non ha dato nulla di cio ceh prometteva anzi, ha sotratto molto. Sicoome come dicono non se li fila piu nessuno, ogli tanto ritornano con queste perle che sanno di vecchio, incolto e retrogrado. Contenti loro e chi li segue!

  9. angelo auletta says:

    Gli afgricani hanno una dignità grande,inside nel loro essere!
    Nel vocabolario di questo individuo,questa parola non esiste!
    Non sanno cos’è!

  10. Gina Mannag says:

    ‘mbè?! E allora? Perchè si offendono? C’è qualcosa di brutto ad essere Africani? Non è forse un continente ricco di risorse naturali ed umane? Non è una terra prodiga di diversità e culture? Cosa sono gli Africani che c’è da offendersi ad essere paragonati a loro (anche per scherzo)?
    Non sono, forse, una grande opportunità per tutto l’occidente? Persone piene di speranza ed iniziativa che tanto manca a noi debosciati? Non sono il nostro attuale sostegno al PIL con le loro attività? Il nostro futuro sostegno all’INPS?
    Non c’è da offendersi ad essere paragonati a simili modelli, anzi!
    A meno di essere razzisti.

  11. Alberto says:

    Ma possibile, e lo dico da veneto, che si debbano dire queste castronerie che creano solo casini senza senso? ma questo benemerito stupido non aveva niente di meglio in quella (piccola) testina leghista?

  12. alex p says:

    ma palermo è davvero in africa: geologicamente parlando la sicilia fa parte del continente africano.

    • Unione Cisalpina says:

      xkè, solo geologikamente !? …ti dice niente Di Bella, Ben Bellah, Shafun, Skifan, Craxi … etc. 😀

      • Unione Cisalpina says:

        sono nordafrikani ke hanno poko da spartire kon noi cisalpini se non x kuest’obrobrio di stato NON nazione italiko dominato da loro e ke ci vde sottomessi peggio di kuanto non lo facessero gli austriaci durante l’impero …
        BASTA SIKULIA … BASTAarda ITALIA !

        si riafferma la koglionità del leghista ke prima dice una verità e poi si skusa d’averla detta, x kodardia… è proprio un leghista verace … 1a e 2a generazione… 😀

        … è sufficiente per documentare la continuità della ….
        tradizione araba in Sicilia.
        … nella storia linguistica della Sicilia.
        Numerosissimi toponimi: Caltanissetta, Caltagirone, Caltavuturo, ecc, derivano il loro nome da “Kalat”, castello; Marsala, Marzameni, da “Marsha”, porto; Gibellina, Gibilmanna, Gibilrossa, da “gebel”, monte; Racalmuto, Regalbuto, da “rahal”, casale e così via. E poi abbiamo anche termini commerciali come: funnacu (fondaco), tariffa, sensale; termini agricoli come fastuca (pistacchio), zagara (i fiori dell’arancio o del limone), zibibbu (una varietà di uva), giggiulena (sesamo); vocaboli come “calia” (ceci abbrustoliti) “giurana” (rana), “zotta” (frusta); o cognomi come Badalà o Vadalà (servo di Allah) Fragalà (gioia di Allah) ecc.

        • Unione Cisalpina says:

          … o cognomi come Badalà o Vadalà (servo di Allah) Fragalà (gioia di Allah) ecc.

          … e Zappalàh … sarà mika “terun di Allah” 😀

  13. Salvo says:

    In questo Paese si dà molto spazio (e voti) agli imbecilli…

  14. Unione Cisalpina says:

    kuando eravamo sotto gli austriaci i nostri nonni dovevano guardarsi bene dal parlare di krukki e disprezzare il padrone…
    stessa kosa avviene kon la merdaccia sikulo_italika ora, x tutti noi cisalpini… guai a kiamarli afrikani, terroni, mafiosi…

    ci opprimono kon l’esproprio amministrativo (prefetti, kuestori, pretori, GdiF, Karabbbbineri, giudici, magggiustrati, etc. …), ci minacciano, ci uccidono xsino… e noi a kiedere skusa ! …

    koglione leghista …

Leave a Comment