Ostellino: Stati Uniti d’Europa non dirigisti ma confederali

di REDAZIONE

Nel dibattito sul futuro dell’Europa politica interviene oggi un liberale come Piero Ostellino che dalle colonne del Corriere della Sera critica ogni operazione dirigistica e auspica una Confederazione.

Clicca sotto per leggere l’articolo:

Stati Uniti d’Europa

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

2 Comments

  1. condivido Sergio V. nella sostanza..sinceramente non so se prima dobbiamo unirci per poterci disaggregare, o se invece ci dobbiamo disaggregarci per poi riunirci ad un livello più alto…forse mi pare meno rischiosa e meno traumatica la Prima Soluzione e anche più semplice..se il Colle non verrà più chiamato Presidente ma Governatore… in ogni caso faremo sempre riferimento all’unico Presidente di Ue, eletto dai Popoli Europei, pur articolandoci in diverse regioni o stati. Posso sicuramente sbagliare. Stefano Colussi, Cervignano del Friuli, Stati Uniti d’Europa.

  2. Sergio V. says:

    Per motivi storici, anagrafici, economici, …. non si possono paragonare gli Stati Uniti d’America agli Stati Uniti d’Europa.
    L’Europa potra assomigliare agli Stati Uniti d’america solo quando i grandi stati nazionali attuali (principalmente Italia, Francia, Germania e Spagna) si suddivideranno in Regioni indipendenti. Allorà sì, si avrà l’europa Federale, basata sulle regioni confederate.

Leave a Comment