Olimpiadi: gli atleti siciliani sventolino il vessillo della Trinacria

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Gli Indipendentisti di lu Frunti Nazziunali Sicilianu “Sicilia Indipinnenti” esprimono apprezzamento e ne condividono l’appello, rivolto dall’Associazione Culturale Fokus Trinakria ai 24 atleti siciliani che partecipano, a Londra, alle imminenti Olimpiadi, nell’ambito e con la bandiera della Repubblica.

Con il suddetto appello si invitano, infatti, gli atleti siciliani “…a solennizzare le loro PERFORMANCES sventolando orgogliosamente la loro, la nostra, bandiera materna, quel vessillo giallorosso con la Trinacria che è il simbolo millenario del nostro essere un Popolo ed una Nazione al centro del Mediterraneo e del Mondo”.

L’FNS si permette di ricordare a tutti che gli Atleti Siciliani parteciparono sempre – e con successo – ai Giochi di OLIMPIA, fino a quando la storica manifestazione sportiva restò in vita. La partecipazione degli Atleti Siciliani sarebbe continuata anche dopo l’espansionismo imperialista romano.

Gli Atleti Siciliani hanno, pertanto, l’onere e l’onore di portare al Mondo intero un messaggio di pace, di amicizia e di collaborazione fra i Popoli, che risale alle origini della Civiltà.

‘U Prisidenti FNS ‘U Sikritariu Pulitiku Nazziunali

(Kurrahu MIRTO) (Pippu SCIANO’)

 

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

One Comment

  1. aussiebloke says:

    E’ una ben nota norma dell’IOC che e’ proibito sventolare o esporre bandiere o altri simboli territoriali o politici diversi da quelli ufficialmente approvati preventivamente dagli stati partecipanti. La punizione e’ il bannaggio immediato dai Giochi. Forse Mirto e Sciano avrebbero fatto bene a ricordare anche questo dettaglio, prima di chiedere questo sacrificio agli atleti siciliani!

Leave a Comment