Occhio a dire: governeremo per 30 anni. Lo fanno solo i despoti

euro_smantellato_lapresse_thumb660x453

ùdi MARIO DI MAIO – Salvini dice che governerà 30 anni e che non esiste un piano B per uscire dall’euro. Riguardo al primo punto l’esperienza insegna che i governi di lunga durata di qualsiasi colore per solito sono totalitari, e personaggi come Franco Mussolini e Stalin ne sono esempi incontrovertibili. Castro, poi a Cuba ha raggiunto un record difficilmente superabile. Pertanto chi viene pesantemente e quotidianamente accusato di fascismo dagli avversari politici dovrebbe forse astenersi da annunci e previsioni che possano ingenerare ulteriori polemiche e facili strumentalizzazioni.

Diverso invece è il discorso sull’euro: occorre intervenire a livello europeo perché e’ una mostruosità giuridica e inoltre dichiarato irreversibile da chi non aveva il potere di farlo.
E’ stato arbitrariamente emesso da una banca ed ha una assurda potestà di ricatto verso le politiche economiche delle nazioni aderenti che per ‘salvare’ una moneta possono essere praticamente annientate come già’ accaduto alla Grecia.
Quindi un “piano B” va predisposto non necessariamente per tornare alle monete nazionali ma per modificare adeguatamente la normativa riguardante la moneta unica che deve tornare ad essere un mezzo di pagamento senza assumere funzioni di aiuto a vantaggio delle economie più forti perché non se ne avverte la necessita’
Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

One Comment

  1. Marco Green says:

    Senza malizia, Salvini dice trent’anni semplicemente perchè pensa a quando andranno in pensione lui e tutti quelli della sua squadra.
    Se il successo e l’esperienza governativa della nuova Lega si dovessero interrompere nel breve o medio termine, Salvini e la sua crew si troverebbero a dover affrontare il dramma di doversi inventare un lavoro vero: il generoso capitano, riconoscente verso tutti quelli che gli sono stati vicini durante la sua ascesa, ci tiene rassicurarli prefigurando (come minimo) un trentennio di fancazzismo sopra una comoda poltrona politica.

Leave a Comment