Obbligo pneumatici da neve: in Svizzera non esiste

di REDAZIONE

«Non è vero! La legge non dice questo». Il governo tenta di smarcarsi dalle accuse di voler favorire la lobby degli pneumatici. Un sospetto che nasce dall’emendamento al dl Sviluppo che, con una piroetta linguistico-burocratica, potrebbe obbligare gli automobilisti italiani a comprare le gomme da neve.

UN OBBLIGO MAL GIUSTIFICATO. Secondo la norma, approvata ieri dal parlamento, bisognerà montare le gomme invernali «in previsione di manifestazioni atmosferiche nevose di rilevante intensità». Il divieto di circolare con gomme estive sarà deciso dal proprietario della strada. La legge, a detta del governo, è stata concepita per evitare ciò che accadde nel dicembre del 2010, quando un tratto della A1 appenninica rimase bloccata a causa dell’intraversamento di una serie di automezzi che non montarono le catene da neve. Un episodio tanto particolare quanto insolito per giustificare un divieto che non impedirà il ripetersi della stessa situazione. Difficile credere che chi ieri evitava di montare le catene durante una bufera, da domani si premunisca comprando un costoso set di gomme termiche.

NEGLI ALTRI PAESI. Catene a parte, gli pneumatici invernali non sono obbligatori in nessuna nazione che si affacci sul Mediterraneo. Non esistono obblighi di questo tipo nemmeno in Polonia, Danimarca e Russia. Neanche in Svizzera, dove pure avrebbero qualche ragione in più che non a Reggio Calabria. In Germania si ha invece l’obbligo di circolare con l’attrezzatura invernale solo in certe condizioni stradali. «Chi evita strade con strati di ghiaccio, neve battuta, neve bagnata, fondo ghiacciato o fondo a bassa aderenza può continuare a circolare con pneumatici estivi».

FONTE ORIGINALE: Tempi.it

 

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

4 Comments

  1. Duccio says:

    Dei pneumatici…i pneumatici, un pneumatico. Anche se corretta la forma cacofonica non è usata nella lingua corrente. Vedi vocabolarioo della lingua italiana, Oli Devoto alla voce pneumatico.

  2. ben says:

    in itaGlia si fanno le leggi in funzione delle spinte delle varie lobbies, mi sembra più che evidente. Il cittadino è solo l’ ente pagatore di tutte le porcherie che fanno i politicanti malfattori.

  3. Un Alpino Genuino says:

    Questa dei pneum. da neve è una cosa ridicola, a Mi mi sembra erano stati resi obblibatori, proprio una scemenza, l’ obbligo unico accettabile potrebbe essere che in caso di nevicata cirvcola solo chi ha i pneum. da neve o le catene, e uno se non li ha prende i mezzi pubblici o sta’ a casa. E’ una scemnza l’ obbligo anche con il bel tempo di avere i peum. da neve. L’ assurdo è che io che sto’ in montagna l’ anno scorso ho dovuto rischiare la pelkle perche’ non trovavo piu’ i pneum. da neve finiotim tutti a milano. Fo’ dele bale politicanti e leghisti se dei farabutti, dei ladru’ che fa apena butaia solc e de’ dan a la pora gent..

  4. Flora says:

    Siamo in un regime comunista! Non l’abete ancora capito?

Leave a Comment