Obama fa causa a Standard&Poor’s per il rating sui mutui

di REDAZIONE

L’amministrazione Obama dichiara guerra a Standard&Poor’s. Le autorita’ americane, infatti, si apprestano fare causa al colosso del rating, accusato di aver dato una valutazione positiva sui mutui ipotecari di alcune banche che sono all’origine della catastrofica crisi finanziaria del 2008. Quella crisi dei ‘subprime’ che in tutto il mondo ha scatenato la piu’ profonda recessione dall’epoca della Grande Depressione. A riportare la notizia e’ il Wall Street Journal, secondo cui l’azione legale sara’ avviata entro questa settimana sia a livello federale che a livello statale. A presentare le carte in tribunale, infatti, saranno il Dipartimento alla Giustizia e i procuratrori di diversi Stati Usa. Un’iniziativa attesa – spiega il Wall STreet Journal – dopo il fallimento dei colloqui con i vertici della stessa Standard&Poor’s. In particolare l’agenzia americana – in base alle prove, alle testimonianze e alle decine di e-mail raccolte in anni di indagini – viene accusata di aver emesso giudizi e valutazioni ”troppo rosee” su migliaia di mutui subprime venduti da alcune banche di investimento poco prima che si verificasse il collasso del mercato americano dei titoli immobiliari. Un collasso che provoco’ una grave instabilita’ del sistema finanziario americano e mondiale. Instabilita’ sfociata in una gravissima crisi economica. Per indagare sui fatti fu istituita negli Stati Uniti una commissione – la Financial Crisis Inquiry Commission – che due anni fa arrivo’ a una chiara conclusione: le agenzie di rating hanno palesi responsabilita’ per quello che e’ successo dal 2008 in poi. Anche Moody’s e Fitch, che pero’ al momento non sono al centro di alcuna azione legale.

Il Wall Street Journal sottolinea quindi come la decisione di procedere civilmente contro Standard&Poor’s sia senza precedenti, e come per la prima volta un’agenzia di rating potrebbe essere chiamata a pagare per la crisi del 2008. Tutto cio’ mentre il presidente americano, Barack Obama, appare fortemente intenzionato ad andare fino in fondo con la riforma di Wall Street. Come dimostra anche la scelta di aver messo a capo della Sec (la Consob americana) un’ex procuratore, uno ‘sceriffo’ per garantire che le nuove regole nel settore finanziario vengano realmente attuate e applicate.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

One Comment

  1. luigi bandiera says:

    SONO PUTTANATE CHE SERVONO A DISTRARCI..!!

    TRA KANI GRANDI NO I SE SBRANA MAI..!!

    I SBAIA SI, TANTO, MA SBRANARSE MAI..!!

    Se voi’: KAN NO MAGNA KAN..!!

    Ma no inparemo mai daea storia beoria e da i diti de i nostri veci..!

    DIPENDEMO DAEE KST… CHE NE INBRIAGA TUTALDI’..!
    REMENBER:
    K= kantina
    S= sociale
    T= talibana

    (risultato? INBRIAGAR EL PEON (peone)…

    Par questo a riserka va fata dae aziende…

    Mi go do nevodi e pensarme ke i ga da ndar nee KST a brevisimo me fa deventar VIOEA..!

    XE MEJO L’ANALFABETISMO KE EA SOTOKULTURA..! (byLB)

    Oh, ma kax, go da dir tuto mi..??

    BASTA TALIBANI…
    BASTA TALIANI…
    BASTA SENPRE KO EA STESA GIOSTRA…
    BASTA KST…

    BISOGNA KANBIAR EA GIOSTRA, EA MENADA, EA CIAVADA…

    A proposito de giostra, saveu o no ke co se selie na giostra, che uno monta su un careghin o su de altro, el giro el xe senpre el steso..??

    Ma i presunti inteighenti del kaxtrikoglions, ndo kax xei mo..?? Ragioni o vai drio aea korente tririnkogliona..?
    Ke fa altro ke far dotrina tririnkoglionitrice..!

    Gaveu prasente i corsi universitari par veci (anziani) ke i fa ne i komuni..?

    Beh, mi no me son iscrito parche’ no a me serve proprio, anke se kalkosa se inpara senpre visto che go prosimo el me gateway, ma sentendo un me parente ke frequenta sti kax in CU de corsi go nota’, go capio, che i serve a perpetuar ea merrrrdddd tririnkoglionitrice su a storia e merrrrddddosa talibana. Val a dir:
    no semo stai boni de farte TALIBAN (na variante de talian) al sento par sento ..? Beh, eora ghe pensemo ben nialtri e te femo el CU trikoeor anca da vecio e sensa ke ti te te inkorxi.

    TE DEVENTARA’, a son de lavaji, i dixe i talibani, TALIAN o meio TALIBAN lmanko prima de morir. KAZZO..!

    E podopo i parla de OLOKAUSTI MA SOEO QUEL EBRAIKO..?

    Ma no i dexea ke semo tanto sveji e inteighenti…

    DAI FATTI, NO PAR PROPRIO..!!

    Par i pi’ distrati, i pi asenti, i manko tenti, dixo che TALIBANI va inteso come: I TALI DELLA REPUBBLIKA DELLE BA NA NE..!! CIOE’..?? L’ITALìA una e indivisibie, NEA MERDA..!

    SALAM

Leave a Comment