ELEZIONI USA: OGGI VINCEREBBE OBAMA SU ROMNEY

di REDAZIONE

Se si votasse oggi per la Casa Bianca e lo sfidante di Barack Obama fosse l’attuale frontrunner dei repubblicani Mitt Romney, il presidente vincerebbe con un solido margine. Almeno secondo i dati di un sondaggio Abc/Washington Post, che danno il presidente in vantaggio di sei punti, con il 51 per cento contro il 45 di Romney. Secondo la stessa ricerca, la metà degli americani approvano l’operato di Obama, ed i livello più alto sin dalla primavera scorsa, dopo l’uccisione di Osama bin Laden.

Allo stesso tempo, il 50 per cento degli americani ritengono che il presidente meriti la riconferma alla Casa Bianca e secondo quanto nota la Abc si tratta di un risultato migliore di quello registrato da Bill Clinton all’inizio dell’anno in cui fu rieletto e uguale a quello registrato da George W. Bush un mese prima di essere riconfermato nell’ufficio ovale.

Intanto, Romney parla già di “Casa bianca”: “Prenderò i vostri voti e me li porterò dietro fino alla Casa Bianca. L’ex governatore del Massachusetts è apparso rilassato e raggiante dopo la vittoria di ieri notte alle primarie repubblicane del Nevada, che gli hanno regalato la sua terza preziosa vittoria e lo hanno avvicinato ancora di più alla nomination alla candidatura a presidente Usa.

Un successo pieno, largo: il 47% dei voti, oltre 25 punti di scarto percentuale rispetto al secondo piazzato Newt Gingrich (21%), tallonato a sua volta da Ron Paul col 20%.

INGHILTERRA: ELISABETTA FESTEGGIA I 60 ANNI DI REGNO

La regina Elisabetta II, in occasione dei 60 anni di regno, ha espresso il suo ringraziamento alla nazione e al popolo britannico per il «meraviglioso supporto e incoraggiamento» ricevuti. In visita col marito Filippo alla città di King’s Lynn, da dove ogni anno celebra l’anniversario della sua ascesa al trono, la regina ha inoltre rivolto ai suoi sudditi un appello ai principi di «convivenza e amicizia» che hanno caratterizzato il carattere del popolo britannico. A Londra l’evento verrà celebrato martedì, con 42 salve di cannone da Hyde Park e di 62 dalla Torre di Londra. Il calendario degli eventi previsti per questo giubileo sarà piuttosto fitto e avrà come momento culminante quattro giorni di festeggiamenti a giugno. Salita al trono il 6 febbraio del 1952, dopo la morte del padre Giorgio VI, la regina Elisabetta festeggia il suo «Giubileo di diamante» con un primato, diventando la più longeva regnante d’Inghilterra dopo la regina Vittoria, che mantenne il trono per 63 anni.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment