Obama e Bernanke: alzare tetto debito Usa per onorare impegni

di REDAZIONE

Ben Bernanke si e’ unito all’appello di Barack Obama affinche’ venga alzato il tetto sul debito degli Stati Uniti. “E’ molto importante che il Congresso faccia il necessario per alzare il tetto sul debito ed evitare cosi’ che il governo sia nell’impossibilita’ di onorare i suoi conti” ha detto il presidente della Federal Reserve in un discorso all’Universita’ del Michigan. Facendo eco al presidente Obama, Bernanke ha ricordato che alzare il tetto sul debito “non crea nuova spesa ma permette al paese di onorare i debiti gia’ contratti”. Bernanke ha riconosciuto i progressi fatti sul fronte fiscale con l’accordo di Capodanno che ha consentito di evitare il fiscal cliff e una probabile nuova recessione ma ha sottolineato “non siamo fuori dai guai”. Le grandi sfide restano, ha detto il presidente della Fed, soprattutto in termini di sostenibilita’ del debito pubblico. Per Bernanke occorre che gli Stati Uniti trovino il modo di ridurre il debito nel lungo termine senza pero’ mettere in pericolo la ripresa economica.

”In caso di fallimento della trattativa sull’aumento del debito degli Stati Uniti”, Fitch ”avviera’ un esame formale del rating” del Paese. Lo annuncia l’agenzia di rating, minacciando un taglio del giudizio che e’ attualmente ‘AAA’.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

2 Comments

  1. Fabio says:

    si sono spesi i soldi prima ancora di averli ottenuti dalle tasse, stralimortacci loro!!

    E tirano sempre in ballo la solita storia dell’essere troppo grandi per fallire e riescono ad estorcere nuovi aumenti del tetto di spesa. Che pacchia per ‘sta gente.

  2. Antonino Trunfio says:

    la banda bassotti di nuovo in azione per la gioia dei piccoli e dei grandi !!

Leave a Comment