Non confondete Johnson con la destra dei tribuni nostrani. Dopo di che viva la Scozia

Boris-Johnson00Dai social

di Giuseppe Reguzzoni – Per rispetto dell’intelligenza (e di chi ne ha ancora), nessun confronto tra l’attuale destra italiana e quella inglese! Boris Johnson ha una formazione classica, è autore di opere storiche sull’antica Roma, conosce il greco e il latino (e anche l’italiano), recita Omero in greco e a memoria, da sindaco ha reintrodotto il latino nelle scuole medie di Londra (dunque ha a cuore la scuola), legge e studia. Ovviamente, ha uno spiccato e british senso dell’humor, senza mai essere volgare. Sui tribuni nostrani, tra nutella e borgatare, stendiamo un velo pietoso. A chi la tocca, la tocca, diceva un personaggio manzoniano.

P.S. fatta questa precisazione, è chiaro, poi, che preferisco gli Scozzesi

johnson bicicletta

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

Callegari: con la Brexit che piace allo statista Salvini vanno a ramengo 4 miliardi di Pil nel NordEst

Articolo successivo

La dignità non è più considerata un requisito importante per governare?