Non ci possiamo credere: ACCUSA DI ECCESSO DI LEGITTIMA DIFESA per il gioielliere di Rodano

gioielliere-uccide-ladro-casa-rodano-738394di REDAZIONE – Rodolfo Corazzo, il gioielliere che martedì sera a Rodano nel milanese, ha ucciso un rapinatore albanese entrato nella sua casa insieme a due complici, ancora in fuga, è stato formalmente iscritto nel registro degli indagati della procura per eccesso colposo in legittima difesa. E’ un atto tecnico dovuto a sua garanzia.
Oggi pomeriggio i pm Alberto Nobili e Grazia Colacicco, hanno consegnato a Corazzo, alla presenza del suo legale, l’avvocato Piero Porciani, un’informazione di garanzia per eccesso colposo in legittima difesa.
Il provvedimento, un atto tecnico dovuto, si è reso necessario affinchè il gioielliere possa nominare suoi consulenti di fiducia per l’autopsia sul corpo dell’albanese, fissata per lunedì prossimo, o per gli esami genetici o balistici e altri accertamenti irrepetibili.
Inoltre, come è stato riferito in Procura, l’inchiesta in cui il gioielliere di Rodano, ancora sotto choc, figura come indagato, è anche un atto a sua garanzia. I magistrati, convinti che si tratti di un caso di legittima difesa, ritengono necessaria un’indagine per fare luce sull’accaduto e il vaglio di un giudice sull’episodio.
“Il mio assistito non è turbato dal fatto di essere indagato – ha spiegato il suo legale, l’avvocato Piero Porciani – ma per il fatto che ci siano dei delinquenti ancora in libertà”.
Intanto, proseguono le indagini per identificare i complici in fuga e per ricostruire gli spostamenti dell’albanese morto nella sparatoria nei giorni precedenti alla rapina. La villetta di Rodano è stata dissequestrata, ma per ora Corazzo preferisce non tornarci.

Print Friendly

Articoli Collegati

3 Commenti

  1. Giancarlo says:

    Le leggi le fanno i politici.
    Far rispettare le leggi spetta alla magistratura.
    Di chi è la colpa se siamo ancora qui a parlare di legittima difesa ?
    Se qualcuno entra nel perimetro privato della mia abitazione o peggio entra in casa ho il diritto sacrosanto di difendermi nella maniera che ritengo più efficace.
    La vogliamo finirla i tenere leggi assurde ?
    Guardiamo i pirati della strada…….va avanti stà benedetta legge per renderli responsabili di omicidio !!??
    NO, è andora allo studio……. ma bastaaaaaaaaaaa !!!!!!!
    WSM

    • luigi bandiera says:

      Carissimo Giancarlo,
      anch’io pensavo che le leggi fossero appannaggio dei politici (potere legislativo)… dei rappresentanti del popolo.
      Purtroppo, dopo un lungo corso di vita, ho capito che NON E’ come crediamo sia.
      La sovranita’ non e’ MAI appartenuta al popolo. MAI..! E poi mai lo sara’ visti gli andazzi..!
      E siccome i miei occhi, purtroppo miopi, vedono quel poco che puo’ vedere un miope, affermo che le leggi le fanno i piu’ FURBI. Magari appartenenti alla BANDA DEI QUATTRO.
      Solitamente sono mimetizzati (ma anche no) nelle varie KASTE.
      La kasta plus sikuramente e’ quella (poi c’e’ la sotto kasta ma sempre del loro “sangue” si tratta) delle TOGHE ROSSONERE. I GIUDICANTI. PADRONI ASSOLUTI DI NOI.
      Io, senza peli sulla lingua e veli in viso, dico: dei KOMUNISTI.
      .
      Beh, l’italia e’ uno stato prevalentemente komunista. Lo si legge nella carta e negli accordi internazionali che lei stessa ha accettato controfirmandoli. Poi il rispettarli e’ tutto da constatare, come al tempo dei “MUSI ROSSI” Si vede no che ho letto Tex Willer.. Dal primo a quasi l’ultimo… numero..?
      Oggi, con l’invasione in atto, lo stato e’ KATTOKOMUNISTAISLAMIKO. Diciamo che da italia siamo passati a: l’ISLAFRITALIA..!!
      .
      Insomma, LE LEGGI NON LE FANNO I POLITICI. Gli aventi diritto..!
      .
      Loro le approvano o le bocciano o le modificano…. ma sono gli “ESPERTI” IN LEGGI A FARLE. Come fare una casa no? Il brogetto deve essere fatto da un laureato o diplomato.
      .
      Va ben, qualcuna passa magari perche’ e’ roba da villaggio… pensata e scritta da un parlamentare che poi la fa passare in commissione e che poi, filtro, c’e’ il VERO SOVRANO che vede se e’ come piace a LUI. Come per esempio sulle STRAPAGHE O SUPERPENSIONI..!!
      .
      Se e’ conforme al loro volere bene, altrimenti BOCCIATA, quella legge..!
      .
      E il potere legislativo se ne va DEMOKRATIKAMENTE IN FUMO..! Come del resto e’ scritto nell’Art. Uno della costituzione detta anche -carta piu’ “bella” del mondo-, gia’, ma komunista.
      .
      Purtroppo molti, troppi, pensano sia come ce la raccontano e in KST e in piazza..!
      Beati loro…
      Auguri.

  2. luigi bandiera says:

    Societa’ o intellighenzia malata..??
    Beh, la testa comanda e i piedi eseguno. O no..?
    Tuttavia, noto e non dovrebbe scappare a nessuno che i dipendenti accusano chi li paga.
    Accuse molto gravi… e, pare, si scherzi con la giustizia ed ingiustizia.
    In arlecchino stato, pero’ DITTATORE “DEMOKRATIKO”, vale tutto e di piu’, rubando una frase rai mia “dipendente” pure quella.
    Mi sa che sto sognando di essere in qualche altra galassia…
    Tse se l’intellighenzia e’ malata: i fatti. I fatti lo dimostrerebbero e abbondantemente.
    Speranza e carita’ oltre la preghiera… appunto, non ci rimane che il MARTIRIO, nel vivere in questo STATUS QUO..!!
    Pareva che le persecuzioni “cristiane” fossero roba di qualche millennio fa… te pareva, con tutti gli intellettuali la’ impegnati a fare FUMOGENI del tipo LACRIME E SANGUE (fossero solo lacrimogeni) per vivere sulle spalle dei soliti PEONES… dite, buoni uomini: quando avremmo mo GIUSTIZIA SOCIALE E MAI PIU’ GUERRE..??
    Stiamo soccombendo e non lo sappiamo ancora… ma cosa ci vorra’ mai per far aprire gli occhi a sta gente..??
    Salam

Lascia un Commento