Nel 2013 ogni italiano pagherà in media 11.735 euro di tasse

di REDAZIONE

Le cose continuano ad andare di male in peggio. Le tasse continueranno a divorare i redditi dei cittadini italiani, con la pressione fiscale che nel 2013 toccherà un nuovo record in termini assoluti. Lo sostiene la Cgia di Mestre, secondo cui, in rapporto al Pil, la pressione fiscale salirà fino al 45,1%, con un +13,7% rispetto al 1980. Tradotto in termini pratici, ciò significa che ogni italiano dovrà versare tasse, contributi e imposte per un ammontare di 11.735, +125% rispetto ai versamenti del 1980, che erano pari a 5.215 su base pro-capite.  E’ di scarsa consolazione quanto afferma la Cgia, ovvero che il dato sulla pressione fiscale di quest’anno è inferiore- di poco – a quello atteso nello scorso autunno nel Documento di economia e finanza (45,3%).

Il segretario della Cgia di Mestre Giuseppe Bortolussi commenta: “oltre a tener conto che per i contribuenti onesti la pressione fiscale reale si attesta ormai sopra il 54%, quando quest’ultima si calcola al netto dell’economia sommersa, possiamo tranquillamente affermare che nel 2013 gli italiani lavoreranno per il fisco sino alla metà di giugno. Una cosa insopportabile”.

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

3 Comments

  1. silvano polo says:

    Credo che sia una previsione, comunque, prudenziale oppure parziale. Infatti (11.735 x 60 milioni) e non solo di italiani, ma anche tutti gli stranieri residenti, da un totale di 704 miliardi di euro che è ben al di sotto del fabbisogno statale (l’ultimo dato ufficiale disponibile era quello di 800 miliardi x il 2009) che ci fa ipotizzare, per questo 2013, che sarà intorno agli 850-860 miliardi, mancano quindi 150-160 miliardi per l’ “utopistico” pareggio di bilancio imposto “per legge” (!) lo scorso anno. Pertanto, o ci saranno delle manovre aggiuntive (che faranno aumentare considerevolmente quegli 11.735 euro procapite di cui dice la Cgia di Mestre) oppure il “disavanzo” sarà iscritto a “debito” con un altro gran (bel) salto del debito pubblico; alla faccia dei supertecnici che ci governeranno.

  2. valdo martoncini says:

    Questo Paese è condannato. Fallirà come sono falliti i sistemi di socialismo reale. Solo i gonzi si fanno ancora abbindolare dai politicanti e credono in un impossibile miracolo

  3. Unione Cisalpina says:

    + ke degli italiani, a me interesserebbe sapere la media ke ciaskun cisalpino deve pagare, magari raffrontata poi kon kuella degli italiani …. 😀

Leave a Comment