Nasce “Toscana Stato”, un nuovo partito indipendentista

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

La presente per comunicare agli organi di stampa che il 12 Aprile p.v. presso l’Hotel Lorena (via Faenza, Firenze, zona Cappelle Medicee) sarà fondato il primo partito indipendentista toscano del dopoguerra che si chiamerà “Toscana Stato” .

Toscana Stato si prefigge di iniziare un percorso che, attraverso metodi democratici, possa finalizzarsi in una Toscana autonoma ed indipendente. Vogliamo uno Stato Toscano repubblicano, europeista e democratico ed inteso come federazione dei comuni storici della Toscana, lontano anni luce delle pastoie burocratiche e della morsa fiscale che caratterizza la palude italiana.

La Toscana per noi, già indipendente per 1300 anni a partire dalla fondazione del primo Ducato di Tuscia, è una entità culturalmente ed antropologicamente distinta dal resto dello Stato italiano, ed ha tutte le premesse storiche e legali per avere un suo stato libero.

A pochi giorni dal referendum in Veneto che ha dimostrato la chiara volontà dei veneti di distaccarsi dall’ormai fallimentare stato italiano, un manipolo di toscani coraggiosi, ed orgogliosi, inizia il proprio percorso verso l’indipendenza.

Coloro che sono interessati possono contattarci all’indirizzo cindipendentistitoscani@gmail.com, il sito : http://toscanastato.tumblr.com

Centro studi indipendentisti Toscani VERSO TOSCANA STATO

tel . 327/39.41.532

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

34 Comments

  1. Leandro says:

    Spero che si avveri anche il vostro sogno come ha fatto il Veneto

  2. Alex says:

    Avrò sbagliato a scrivere però sono TOSCANO e ITALIANO, tanti auguri comunque.

  3. Franco says:

    Si, ancora un po’ e spunterà fuori un movimento indipendentista romano.

    • Marco says:

      Cosa c’entra Roma con la Toscana? Due storie completamente diverse.

    • A M says:

      per quanto possa sembrare contraddittorio è una cosa fattibile, perché furono i Savoia a Invadere Roma, legalmente gli ex territori della Chiesa (quindi fino all’Emilia) sono un territorio occupato, come Due Sicilie, Toscana, Lombardo Veneto ect..
      mi pare che il papato ha rinunciato alla sovranità sui territori dello stato della chiesa (tranne Vaticano) con i patti Lateranensi, quindi per quanto ne capisco io è legalmente possibile la creazione di un nuovo stato del centro Italia che sia continuatore giuridico dello stato della Chiesa

  4. Claudio says:

    Faccio i migliori auguri ai Toscani che auspicano la loro indipendenza, credo che sarà la miglior cosa che potranno fare, e sono certo che la Toscana ha i numeri per poter prosperare. Veneti e Toscani potranno rinsaldare i commerci, in uno sviluppo economico che potrebbe portare ad un nuovo rinascimento.

  5. Alex says:

    T’imaggini una toscana indipendente:Pisa vs Lucca e Livorno; Prato vs Pistoia;Siena vs Arezzo e tutte vs Firenze un si durerebbe manco un giorno..vaiaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  6. davide says:

    Solo nella Toscana:
    – Lega Nord Toscana
    – Più Toscana
    – Toscana Granducale
    . MAT (Movimento Autonomista Toscano)
    avrò dimenticato qualcuno sicuramente….
    non vi converrebbe avere una sola voce magari portate a casa qualche risultato?

    • Ti rispondo in ordine:
      1) La Lega Nord è tutto fuorché indipendentista e comunque il suo “centro” è a Milano , non in Toscana. Ha sempre avuto segretari , o quasi , non toscani (fragassi di roseto, gnaga , soldati , vescovi). E’ solo una sezione di partito della Lega LOMBARDA. La Lega è toscana come il curry o il sushi…..
      2) Più toscana è confluita nel nuovo centro destra di alfano, ogni ulteriore commento penso sarebbe superfluo. Non si parla di indipendenza della Toscana nemmeno per sogno.
      3) Toscana granducale gravita intorno all’UDC e il fondatore lavora al relativo gruppo in regione toscana. A parte questo non si parla di indipendenza anche in questo caso. gruppo minuscolo e politicamente insignificante.
      4) Il MAT è una lista che parla di autonomismo . ma che nella pratica è una lista civetta del centrodestra, quasi confessionale . Inutile sottolinearlo anche in questo caso si evita accuratamente di parlare di indipendenza della Toscana…..

      • GIOVANNI SOLDI says:

        VI AUGURO GRANDE FORTUNA, MA LO SCAGLIARSI SEMPRE CONTRO LA LEGA NORD ANZICHE’ CONTRO ROMA E’ BRUXELLES E’ PER LO MENO BUFFO..

  7. Gigi says:

    “sarà fondato il primo partito indipendentista toscano del dopoguerra” —-> ma non esisteva già il Fronte Toscano?

  8. marco svel says:

    Io credo che il nord e la toscana in caso di dissoluzione Dell Italia inevitabilmente si fonderanno…abbiamo troppi legami etnici e culturali per restare divisi..prima però é fondamentale annientare l italia

  9. Andrea Pellis says:

    “Stato Toscano repubblicano, europeista e democratico”.
    Stavo per festeggiare, poi ho visto questa frase e ho prontamente cambiato idea… Che facciamo, la riedizione in piccolo dello statoladro italiota? Mancava solo “antifascista” e c’era tutto il peggio del peggio.
    Peccato.

  10. Marco (*) says:

    Ormai è diventata una moda quella di volere che le regioni amministrative italiane diventino degli stati. Non capisco sta fissa delle regioni, che non sono eredi in alcun titolo di stati preesistenti, visto che sono creazioni italiane. Volere l’indipendenza degli enti locali italiani vuol dire dare legittimità all’Italia, riconoscendo appunto le sue istituzioni. Chissà perchè c’è sta fissa delle regioni, e non invece delle province o dei comuni. Poi è interessante leggere ‘Toscana stato si prefigge di ottenere una Toscana autonoma o indipendente’. Quindi si parla solo di autonomia fiscale e niente più? In realtà, tutti questi movimenti sedicenti indipendentisti, di indipendentista non hanno proprio nulla: riconoscendosi nelle regioni italiane si riconoscono nell’Italia.

  11. Prato libera says:

    gente credibile quella di toscana stato… ma vaia vaia vaia

  12. insubre says:

    A breve toccherà alla Lombardia dare vita al suo movimento indipendentista serio sul modello di Veneto Sì entrando nel giro degli indipendentisti europei. Fare quanto prima piazza pulita degli ultimi acari maroniti.

Leave a Comment