MOVIMENTO LIBERTARIO: SI AL CONVEGNO DI JESOLO

di GIORGIO FIDENATO

Ieri in un’intervista rilasciata al quotidiano l’Indipendenza, Fabrizio Dal Col ha parlato del suo progetto indipendentista. Sfruttando una norma dello statuto regionale del Veneto, pare che, attraverso un marchingegno legale, sia in grado di far indire un referendum indipendentista in Veneto.

Per il Movimento Libertario è una buona notizia. Il Movimento Libertario non ha mai fatto mistero di come la pensa sul tema secessione-indipendenza-autonomia: tutto ciò che va verso una scelta volontaria e vicino all’individuo va perseguita. Il Movimento Libertario nel proprio statuto ha come principio quello di ridurre lo Stato ai minimi termini per ridare all’individuo la sua piena libertà e responsabilità della propria esistenza.

Se l’iniziativa di Dal Col va in questo senso e cioè di avvicinare il potere maggiormente all’individuo il Movimento Libertario sarà al suo fianco.

E’ con infinito piacere allora che annunciamo che anche il Movimento Libertario sarà della partita nella convention di fine maggio annunciata da Dal Col in quel di Jesolo.

In quella convention noi ci faremo portatori non solo delle giuste istanze indipendentiste, ma soprattutto delle sacrosante istanze degli individui che, nei consorzi umani, sono i soli portatori del diritto naturale della proprietà del proprio corpo e del frutto del proprio lavoro e che qualsiasi organizzazione collettiva non potrà mai dimenticare e non rispettare.

 

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

5 Comments

  1. sandrino speri says:

    Da Zarathustra di Friedrich Nietzsche Del nuovo idolo(lo stato):ora vi dirò la mia parola
    sulla morte dei popoli.Si chiama stato il più gelido di tutti i gelidi mostri;e questa menzogna gli esce fuori di bocca:”Io lo stato,sono il popolo”.E’ una menzogna!Creatori furono coloro che crearono i popoli e sopra di essi affissero una fede e un amore:così facendo servirono la vita.Distruttori sono coloro che sistemano trappole per le moltitudini e le chiamano stato.
    Essi si divorano a vicenda,ma non sanno neppure digerirsi.Queste agili scimmie s’arrampicano l’una sull’altra,e vanno a finire tutte nel fango e nell’abisso.Tendono tutti al trono: la loro follia li spinge come se sul trono ci fosse la felicità! Spesso sul trono sta il fango e molte volte anche il trono è sul fango

  2. Unità Popolare Veneta says:

    Il problema dei ‘libertarian’ è che non vogliono uno Stato Veneto, semplicemente non vogliono uno stato di alcun tipo.

  3. floriano says:

    TUTTI INSIEME CON AUTODETERMINAZIONE PER LA LIBERTA’ E L’INDIPENDENZA DEI POPOLI DA UNO STATO INFAME E SERVO DELLE BANCHE,

    STRONCHIAMO L’ESISTENZA OLTRAGGIOSA DI QUESTA POLITICA SCHIFOSA CENTRALISTA CHE CI TOGLIE LA DIGNITA’ E LA VOGLIA DI SORRIDERE AI NOSTRI FIGLI.

    W L’INDIPENDENZA
    W SAN MARCO

    VENETO STATO.org

  4. m. berluti says:

    Occasione d’oro per lanciare immagine Durigon come nuova pasionaria dell’indipendentismo!

  5. migotto sandro marco says:

    Mi fa piacere che non solo parteciperete ma promuovuerete le vostre giuste e legittima (e da me condivise) istanze….. Vi aspettiamo.

Leave a Comment