Monti vattene! I valori umani non vanno barattati con la credibilità

di FABRIZIO DAL COL

Non ci siamo. Spending review fase 1,  fase 2 e tutto l’impianto dei tagli effettuato fino ad oggi, non hanno tenuto  in considerazione il bene più importante ovvero la qualità di vita delle persone.  Non intendo ora  addentrami sul perché dei provvedimenti  iniqui  fin qui assunti dal Governo in quanto sarebbe tempo sprecato e inutile. Intendo invece evidenziare gli unici due elementi iniqui e immorali ai quali si è invece il Governo in questi dieci mesi : l’insensibilità e la inumanità. Due disvalori ai quali si è esclusivamente fatto riferimento (senza una preventiva certezza del risultato , per attuare l’azione di risanamento del bilancio dello Stato. Tutte le osservazioni  pervenute dai Cittadini, oggi in sofferenza economica, ovvero dagli unici “agnelli sacrificali”utilizzati per applicare la politica dei tagli tanto cara al Governo, non sono state valutate e tanto meno si è voluto dargli quella parvenza di considerazione che avrebbero invece meritato. In sostanza, in barba all’impegno preso alla vigilia del suo insediamento, dove la parola Equità avrebbe dovuto ispirare le azioni di Governo, Monti ha invece preferito adottare azioni tipicamente “muscolari”. Infatti per introitare velocemente  la maggior fetta di tributi, il premier ha imposto i sacrifici ai contribuenti  più numerosi  ovvero a quelli in grado di garantire la certezza di solvibilità immediata che, guada caso, corrispondono ai meno abbienti. Non avrebbe invece potuto garantire la cospicua somma di entrate tributarie la platea fatta da coloro che ricadono sulla fascia dei più abbienti.

Quindi, Monti ha preferito guardare esclusivamente ai numeri, incurante di aver fatto strame degli impegni presi e della equità tanto sbandierata, piuttosto di mettere in atto alternative in grado di evitare quegli effetti catastrofici, oggi purtroppo ricaduti su chi rischia il fallimento della propria famiglia. L’insensibilità e la disuguaglianza, utilizzate per applicare il rigore senza se e senza ma, fin qui  dimostrate da tutti i membri del Governo e finalizzate a colpire la classe dei Cittadini meno abbienti, non ha pari in nessuna Democrazia Europea evoluta. Nel mentre si potrebbero concretizzare scelte alternative all’esclusivo rigore che ha impoverito e minato la sopravvivenza delle famiglie e giusto per fare qualche esempio concreto, ne citiamo due su tutti:  il recupero dei 60 MLD e oltre  di Euro che fatturano le mafie ogni anno e quello derivata dei 90 MLD di Euro accumulati dalle mancate entrate delle “slot machine”. Invece si preferisce il dato certo delle entrate derivate dai Cittadini in sofferenza ormai cronica.

Come dicevamo sopra, due disvalori come l’insensibilità e la inumanità manifestate con i sacrifici imposti e divenute in questi dieci mesi una sorta di “metro di misura”, non possono ora essere  ritenuti necessari o fondamentali  per il recupero della perduta credibilità internazionale italiana.  Barattare i valori umani, così come ha fatto il Governo con i Cittadini, per ottenere credito finanziario ed aumentare il debito pubblico in cambio di una credibilità estera, ammesso che nel frattempo non accada l’irreparabile e vanifichi i sacrifici fin qui imposti, significa manifestare freddezza e scarsi sentimenti verso il popolo.  Un vero  Statista non potrebbe mai governare un paese senza mettere in campo la  lungimiranza necessaria a progettare il  futuro e, come sappiamo, i tecnici non potranno mai ricoprire il ruolo di statisti in quanto, oltre ai freddi numeri, mai hanno saputo dimostrare con fatti concreti le doti di Statisti necessarie a guidare un paese.  Al premier italiano Monti, stante il “modus operandi” fin qui tenuto, va detto chiaro e tondo: vattene!

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

5 Comments

  1. Veritas says:

    Lei ha proprio ragione, Sig. al Col: Non per niente qualcuno paragona Monti a un robot non solo per il modo di parlare ma anche per la freddezza.
    La sensibilità ce l’ha soltanto verso se stesso, cioè è molto sensibile alle critiche alle quali si affretta sempre a dare giustificazioni….iSperiamo se ne vada presto.

  2. gigi ragagnin says:

    ammonti è un idaglione verasce.

  3. Rosanna says:

    i burattini non hanno l’anima.

  4. LOT says:

    Aspettate che la gente inizi a prendersela con i suoi e poi vedrete come si defilerà velocemente..!

    Chissà perché i loro figli, parenti amici etc, sono subito presentati come persone pulite e regolari… quando poi si scopre che la suonata è sempre quella!

    Sin che Monti sarà qui a far danno come volete che si possa riprendere l’Italia? Anche lui va cacciato e vanno ripresi i soldi da lui dati illecitamente alle banche, anche con la forza, visto che loro hanno usato la forza con la gente!!!

  5. Brus says:

    hai dimenticato 200 mld in 10 anni per gli armamenti, questi reali,

Leave a Comment