Mollate la Velandro con 20 negri. Parole di un consigliere di Sel

di ALTRE FONTI

“Mollatela con venti negri”. Una fase schok che il consigliere comunale di Sel di Cavarzene, Angelo Garbin, ha postato sul suo profilo Facebook nei confronti di un’ex leghista, Dolores Valastro. Parole che sono costate l’immediata espulsione dal partito: “Gli organismi provinciali di Sinistra Ecologia Liberta di Venezia – si legge in una nota – hanno avviato le procedure di espulsione dal partito del consigliere comunale di Cavarzere Garbin”. La frase ha scatenano una bufera, soprattutto da parte degli esponenti del Carroccio che accusano la sinistra di ‘doppiopesismo’ dopo le polemiche sul caso Kyenge-Calderoli. Il segretario della Lega Nord, Roberto Maroni, osserva su Twitter: “Offendere i leghisti si puo’: ecco la solita doppia morale della sinistra boldrinian-vendoliana e di certi giornalisti (si fa per dire…)”. Interviene il Presidente della Camera, Laura Boldrini, eletta nelle file di Sel, che afferma: “Vanno censurate nel modo piu’ netto le parole volgari con le quali un consigliere Sel del Comune di Cavarzere si e’ rivolto all’esponente leghista Dolores Valastro. Il pregiudizio non ha colore, come non lo ha il piu’ squallido maschilismo, tanto piu’ insopportabili quando provengono da forze politiche che delle questioni di genere e della lotta al razzismo fanno una loro bandiera. La politica non potra’ ritrovare ruolo e credibilita’ finche’ non sapra’ recuperare sobrieta’ e liberare il suo linguaggio da questi eccessi, sempre piu’ intollerabili”.

Massimo Bitonci, capogruppo della Lega Nord al Senato e parlamentare veneto, annuncia una denuncia-querela nei confronti del consigliere comunale di Cavarzene: “L’istigazione allo stupro – spiega – e’ un reato gravissimo e giustamente deve essere perseguito con la massima severita’. Non vorremmo che ci fosse un trattamento differenziato nei confronti di un esponente di sinistra. Ci aspettiamo che la magistratura applichi la stessa celerita’ e rigore anche per Garbin e che nel processo contro di lui il comune si costituisca parte civile. Siamo tutti uguali di fronte alla legge, la sinistra non e’ piu’ uguale degli altri. E’ incredibile che ancora non si sia dimesso, che nessuno del suo partito abbia preso le distanze e condannato l’episodio. Ci aspettiamo massima severita’ anche dalla sinistra, e una presa di distanza da parte di Vendola e dello stesso presidente Letta”.

Alessandro Zan, parlamentare di Sinistra e Liberta’, chiede le dimissioni del suo compagno di partito: “Le dichiarazioni di Angelo Romano Garbin sono inaccettabili. Alla inaudita e colpevole violenza espressa dalla Valandro verso la Kyenge, il consigliere di Cavarzere risponde con altrettanta violenza, segno della peggiore cultura machista. Sono affermazioni inaccettabili. Garbin dovrebbe dimettersi subito”.

FONTE ORIGINALE: Agi

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

8 Comments

  1. luigi bandiera says:

    Stiamo kalmi.

    Ne vedremo delle brutte a breve, basta che continuino ad arrivare.

    Altro che stupri solo…

    Pero’, contenti voi e loro…

    Si. Si stanno spostando troppo rapidamente e ci sistemeranno per bene. Altro ke risorsa nostra. Per loro e da sempre lo sono stati gli immigrati.

    Cosa facciamo, Ci mettiamo tutti in galera per risolvere la faccenda o per difenderci..??

    Mamma mia, che BRUTTO ANDAZZO cari ragazzi del 15 e del 18…

    Tanto tempo fa i nostri cosa non facevano. E ma erano altri tempi si dira’ per giustificare tutto sto kax di andazzo da guerra civile.

    Ecco come erano i nostri:

    http://search.mywebsearch.com/mywebsearch/redirect.jhtml?searchfor=i+grandi+veneti+dell%27800&cb=XP&n=77ee102c&qid=951c173ca3c54d05bd02d6e17673b4b8&ptb=ED9859C7-E4D2-4ECA-984F-AA16AD7CF69A&si=2705291&id=XPxdm205YYit&pg=GGweb&action=pick&ptnrS=XPxdm205YYit&pn=2&ss=sub&st=sb&qs=&pr=GG&tpr=&redirect=mPWsrdz9heamc8iHEhldEUveB7YEfRw5KBUiUtQVXXzM29lRuNiMNp6kHk99Jk8Q%2FVlL%2Bk8%2F4rjpgaJ4qxUMOw%3D%3D&ord=11&ct=AR&

    Quindi dai, su. Tenete la testa bassa e se uno la ALZA METTETELO IN GALERA KAX..!
    Anzi no.
    IN ESILIO KAX… ESPULSO..!

    Salam

  2. Dan says:

    Avrei in mente due o tre cosette da dire, guardando la foto e l’espressione di dubbia virilità di sto panzone ma mi trattengo dal momento che non sarei “dalla parte giusta”

  3. Paolo Brembilla says:

    sem cunscia da tra via (me se dìs in Veneto?)

  4. luigi bandiera says:

    Avanti, espulsioni di massa… tanto non servite a nulla.

    L’INVASIONE CONTINUA..?

  5. elio says:

    e quì c’è pure l’aggravamento razziale bipartisan per questo ….criminale.

    mi ricordo quando dei sinistrati su un forum di virgilio, forse era quello di lerner, auguravano alla Fallaci di essere stuprata da molitudini di mussulamnni senza che nessuno li censurasse

    questa bestia effemminata e communista è la cartina di tornasole di cosa è oggi la sinistra

Leave a Comment