Modello Lega-5Stelle è andato buco, in futuro chissà…

lega no euro

di Mario di Maio – Lungi da me l’idea di proporre, per di più tramite un giornale federalista, un mutamento nell’assetto istituzionale svizzero, a tutt’oggi il migliore in assoluto.

Il nuovo sistema, inaugurato più o meno consapevolmente da Lega e 5Stelle, è nient’altro che un metodo di lavoro che può giovare tanto ai governi centralisti che a quelli federali, sopratutto perché prescinderebbe totalmente dalle ideologie, che, a colpi di “destra” e “sinistra” si sono rivelate come la peste del ventesimo secolo.  L’ideologia comunista, ad esempio ha inquinato del tutto il federalismo russo con gli effetti che abbiamo conosciuto. E lo stesso vale per il fascismo (si pensi alla Spagna) che pur cercando di accreditarsi come “esatto contrario” ha seminato persecuzione distruzione e morte, dimostrandosi copia più o meno conforme.
Col nuovo sistema i politici sarebbero obbligati a perseguire e a farsi giudicare su provvedimenti concreti e non su astrazioni più o meno elucubrate. E dovrebbero spiegarne i vantaggi in campagna elettorale, astenendosi dal l’arrampicata i sugli specchi dopo averli adottati.
In Italia il primo tentativo è andato buco. In futuro chissà….
Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

Leave a Comment