MIGRANTI: FEDERCONTRIBUENTI, PROBLEMI PAESE SONO ALTRI

Tensioni tra le forze dell'ordine e gli immigrati accampati da giorni in piazza Indipendenza, al centro di Roma, dopo lo sgombero del vicino edificio di via Curtatone occupato da quattro anni da circa 400 richiedenti asilo etiopi ed eritrei, Roma, 24 agosto 2017. Utilizzato l'idrante. Due i fermati. ANSA/ANGELO CARCONI

 ”Gli interessi del governo, dell’opposizione, dell’opinione pubblica sembrano tutti orientati verso il problema dell’immigrazione. Ci sta anche, ma sono la bellezza di 27 anni, dal 1990 con il primo convoglio strapieno dall’Albania che le nostre coste ogni giorno segnalano arrivi. Forse ci siamo abituati, forse no! Il problema vero di questo paese e’ altro”. Lo afferma in una nota il presidente di Federcontribuenti, Marco Paccagnella. “Sono la mancanza di lavoro, la pressione fiscale alle stelle debiti fiscali e il sistema cruento per il loro recupero, i continui suicidi di imprenditori che non ce la fanno, la troppa burocrazia, la guerra alle mafie”, aggiunge. “Tutte promesse dei vari governi finora non rispettate. I cittadini, i contribuenti italiani sono stanchi di dover subire queste umiliazioni ed e’ deprimente assistere a questo ballottaggio in Europa sul problema dei migranti mentre il nostro paese sta perdendo prestigio in tutto il mondo”, conclude. (fonte (AdnKronos)

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment