Micciché alla Pubblica amministrazione. I fancazzisti esultano

di TONTOLO

Dieci viciministri e trenta sottosegretari: di tanto si compone il neo governo Letta che, con una insolita riunione notturna, ieri sera ha completato la propria squadra. I numeri non mi sorprendono più di tanto, visto che un’esecutivo di larghe intese deve accontentare tanti culi e poi se ci aggiungiamo i ministri, arriviamo intorno a 60 componenti, ben lontani dagli oltre 100 dei governi Prodi. Ma siccome io son Tontolo ma non tontolon, quel che mi fa rizzare le antenne sono alcune scelte. A parte che all’Economia, alle spalle del bankitaliano Maurizio Saccomanni, sono stati piazzati due viceministri che la pensano in maniera diametralmente opposta, Stefano Fassina del Pd e Luigi Casero del Pdl. In particolare il primo, che ha il gusto delle uscite mediatiche, ne sparerà una al giorno e questo non è un inizio che potrà garantire la durata del governo. Ho questa sensazione. Ma la cosa più sorprendente è di aver piazzato Gianfranco Micciché, sì ancora lui, alla Pubblica amministrazione. Insomma, il Grande Sud mette le mani, e le radici, nella macchina dello Stato e dei dipendenti pubblici: e questo dovrebbe essere garanzia di spendig review e di di sobrio dimagrimento della ipertrofica macchina dello Stato? Ma andate a scopare il mare. E i fancazzisti esultano! Non mi sorprenderei, a breve, di qualche bella infornata di forestali siculi o calabri nell’esercito definitivo e famelico dei dipendenti statali. E la Lega si astiene!

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

4 Comments

  1. luigi bandiera says:

    Certo che certi governi lavorano piu’ di notte e durante le nostre vacanze che di giorno…

    Un dì a una guardia notturna le dissi: …ma di notte non sono mica in giro le guardie e i ladri..?

    Ma poi come si fa a sapere chi e’ il ladro e chi e’ la guardia..?

    Eh… bella domanda… rispose.

    PSM

  2. Albert Nextein says:

    Hanno inventato il cesso con due buchi.
    Tutti contenti, ma riuscire a centrare il buco giusto in base al bisogno del momento sarà dura ,visto che tutti costoro già abitualmente la fanno fuori da quelli ad un solo buco.

  3. Miki says:

    E bin laden all’enac no? Ah,gia’: peccato che e’ morto

  4. Gian says:

    hai perfettamente ragione su miccichè, solo che la Lega si è astenuta prima della presentazione delle liste dei sottosegretari.

Leave a Comment