Maroni: la stagione di Bossi è finita, dopo di me il segretario sarà un giovane

di REDAZIONE

“La Lega vive momenti di fermento perche’ c’e’ qualcuno nostalgico di una stagione che io ho voluto chiudere, che ancora non e’ chiusa definitivamente ma che sara’ chiusa e ci sara’ qualche polemica. Ma sono questioni interne che presto saranno risolte”. Lo ha detto Roberto Maroni, parlando della Lega a ‘L’intervista’ su SkyTg24. “La stagione dei diamanti e della Tanzania e’ chiusa, se c’e’ qualcuno nostalgico si accomodi fuori”, ha spiegato il segretario del Carroccio confermando la sua intenzione di anticipare il congresso: “Io posso stare fino al 2015 ma voglio fare il governatore della Lombardia a tempo pieno e bene. Ho gia’ detto che anticipero’ la scadenza del Congresso al piu’ tardi entro la primavera anno prossimo o forse anche prima: la Lega ha bisogno di una guida a tempo pieno che io non posso garantire”. Maroni ha parlato di Bossi: “Non credo che fara’ un partito suo. Io lavoro perche’ il prossimo segretario della Lega sia un giovane, faccio sempre i nomi di Salvini e Tosi. Bossi lo ha detto, vuole fare il segretario della Lega. Ma ora il segretario sono io e il prossimo Congresso eleggera’ un segretario giovane”. Dell’accusa di tradimento che glo ha mosso il sentur, Maroni ha detto: “Mi ha fatto sorridere. L’intervista di Bossi mi ha addolorato, non mi e’ piaciuta, non l’ho capita. Sono cose che fanno male al partito”. Per Maroni, infine, “qalche residuo del cerchio magico ancora c’e'”.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

10 Comments

  1. paolo says:

    un giovane?
    per rivedere insieme bobo e umberto
    magari uno che ha fatto scuola da papà.
    magari un tal trota?

    • Miki says:

      Magari Zaia. Piuttosto che i figli meglio un BREVE interim di Bossi (Umberto), ma solo propedeutico ad un nuovo segretario Padano (e non: Patriota)

  2. Riccardo Pozzi says:

    I campanili e i personalismi sono il miglior alleato del centralismo. Intanto tutti in fila a pagare F24 e contributi.Avanti così, e speriamo che il detergente della crisi pulisca i nostri miopi occhiali della pavidità politica.

  3. piemunt says:

    FORZA BOBO !!!
    Dal piemont noi ci crediamo però facci il regalo di mandare via l’ultimo Bossiano rimasto.
    caccia via Cota dalla segreteria e si ricomincia a fare politica. e’ proprio per sta gente che c’è ancora che si fatica ancora di più a riprendere il cammino. qui non si parla di bossiani in senso lato,ma cacciare chi c’era e teneva il portacenere pur di far carriera in lega senza mai crederci davvero.
    Se riuscirai ti ringrazieremo, VIA COTA SUBITO !!!!!

    • Miki says:

      Guarda cota come Bossiano è così voltagabbana che se lo cacciano fai un favore in primis a Bossi Bossi. Come se dicessi “manda via Salvini,l’ultimo Bossiano rimasto”. Si ma 5 anni fa,adesso è un Boboliano devoto.

  4. Cio says:

    Ma forse Maroni con l’aiuto di Tosi vuol spazzar via i vecchi leoni della Lega, militanti compresi ? Poveretto! La questione settentrionale inizia a pesare adesso ci vuol più coraggio dall’omuncolo Segretario!
    Secessione ed indipendenza subito! Militante 1987

  5. BRUNO DOLFINI says:

    (Dolfini Bruno ) ….Lega Nord 3.0
    IO PROPRIO NON CAPISCO ROBERTO MARONI,
    UN LEGHISTA CHE AVEVO APPREZZATO.
    MA NON SI RENDE CONTO CHE HA IMBOCCATO
    (POLITICAMENTE) LA STRADA SBAGLIATA CON
    QUELLA FACCENDA DELLE SCOPE E DELLA
    LEGA 2.0 ??????? EGLI STA’ DIVENTANDO
    “UNO CHE GRIDA AL VENTO” ,GRIDA AL
    “VENTO DEL NORD ” CHE LO STA ‘ SPAZZANDO
    VIA SEMPRE PIU’ VELOCEMENTE. DA QUELLO CHE
    VIEN FUORI DAI MASS-MEDIA IL MARONI SEMBRA
    CHE SIA RIMBAMBITO,FUORI DALLA REALTA’ ED
    INSISTE SU UNA LINEA POLITICA DA SUICIDIO !
    MA,COSA GLI E’ MAI SUCCESSO ? NON SEMBRA
    PIU’ LUI E DA’ LA NETTA IMPRESSIONE DI NON
    SAPERCI FARE PROPRIO PER NIENTE.
    CHIEDO SCUSA MA MI VIEN DA PENSARE CHE
    A ROMA LO ABBIANO AVVELENATO COL
    PLUTONIO RADIOATTIVO,COSA CHE
    SPIEGHEREBBE LA SUA RIDOTTA CAPACITA’
    CEREBRALE !!!
    Saluti e lacrime.

  6. Miki says:

    Sta di fatto che Bossi ha ancora carisma e verrebbe votato. “Un giovane” (come se fosse un merito intrinseco) no,a meno che Zaia non rientri nella categoria ragazzino futuro della Lega Nord!
    Ma poi perchè non guardano oltre il loro nasone i 2.0? Gentilini,che si avvia ad essere prosindaco-master in chief-sheriff (e via cazzeggiando!) di Treviso per la Y-esima volta è lì a dimostrare il contrario: gli elettori delusi della Ln RIVOGLIONO il solito apparato e le antiche battaglie. Ci vuol tanto a capirlo?

    • Veritas says:

      Ci vuol poco a capire che i ledhisti veri, i cosiddetti ^duri e puri^ non perdoneranno MAI a Bossi il fatto di aver sistemato il figlio Renzo in Regione, dopo avere per anni predicato contro il familismo. Questo basta a loro per perdere la stima e la fiducia che hanno avuto nel loro ex capo. Poi c’è tutto i resto, che non è roba da poco….
      Quanto al carisma, ci sono dei giovani che ne hanno assai di piu’…..

      • Miki says:

        Bè vatti a lamentare con quei pisquani che l’hanno votato con tanto di preferenza!: mica era un listino bloccato come il pdl. Se poi mi dici che certi Bresciani votano lasciando il cervello a casa ti do straragione, però è il “costo” della democrazia.
        O magari pensavano di votare Bossi Bossi (peggio ancora!)

Leave a Comment