Maroni: il Nord non pagherà i buchi siciliani. Bossi? Non ha più poteri

”Avviso a Monti e Napolitano: non pensate di far pagare ancora una volta al Nord i debiti folli della Sicilia. Il Nord ha gia’ dato, ora basta!”. Lo scrive il segretario della Lega, Roberto Maroni, sul proprio profilo facebook. Maroni dedica poi altri due ‘post’ per dare ”il mio personale benvenuto su FB alla rinnovata pagina ufficiale della Lega”. Molto attivo sui social network Maroni ha sottolineato come la nuova pagina sara’ ”un ulteriore strumento di crescita e di dibattito per tutti colori che credono nei nostri ideali e ne condividono il programma politico”. Cosi’ come per il segretario leghista sara’ utile anche il nuovo profilo twitter che ”non poteva mancare alla ‘squadra’ ”.

In una intervista a Sette in uscita domani e anticipata in alcuni contenuti il neo segretario della Lega parla del Senatur e del suo ruolo attuale: ”La presidenza di Bossi e’ un ruolo affettivo. Non ha nessun potere. E’ il riconoscimento concesso alla sua storia personale”. Maroni smentisce che il ‘senatur’ abbia ancora potere di comando e decisionale: ”Non e’ cosi”’, dice.  ”Ho detto chiaramente ai delegati del congresso: ‘Se mi eleggete sappiate che voglio pieni poteri. Sulla linea politica e sulla gestione del partito’. Mi hanno eletto”, chiosa l’ex ministro dell’Interno. Maroni e’ convinto che i cattivi risultati della Lega alle ultime amministrative, siano dovuti piu’ agli scandali del partito che all’appoggio decennale a Berlusconi. ”I nostri militanti sanno che se per raggiungere il federalismo ti allei con qualcuno, qualche concessione la devi fare – spiega Maroni – Dopodiche’ fino alla vicenda dei soldi investiti da Belsito in Tanzania non abbiamo avuto problemi”. Sul futuro della Lega, ”ho una strategia chiara – illustra il neo segretario – conquistare l’egemonia delle regioni del Nord. Diventare come la Csu bavarese. Fatto questo, essere presenti a Roma diventa meno importante”. Quanto alla riforma della legge elettorale, Maroni individua nella “legge friulana” il modello ideale: “proporzionale, con una sola preferenza e il premio di maggioranza”. Bacchetta poi Monti per essere andato in Ucraina a sostenere gli Azzurri. “Una volta li’ – dice – si sarebbe dovuto togliere la giacca e avrebbe dovuto mostrare una maglietta con su scritto ‘Tymoshenko libera’. Io lo avrei fatto”.

Intanto dalle rive del lago di Como continuano a rimbalzare rumors che vogliono esponenti bossiani in transito verso SGC, il nuovo movimento territoriale fondato da Rosi Mauro e dal lecchese Lorenzo Bodega, Siamo Gente Comune. In predicato di traghettare ci sarebbe Leonardo Carioni (nella foto), presidente uscente della Provincia di Como, e recordman di incarichi, vicinissimo all’ex segretario. Alcuni uomini vicini a Carioni hanno già compiuto la scelta. E intanto si intensificherebbero le pressioni affinchè anche il Senatur decida di lasciare la sua creatura e trasferirsi in SGC.

Infine oggi c’è da registrare un incontro informale, a pranzo a Palazzo Grazioli, tra l’ex premier Silvio Berlusconi ed il neosegretario della Lega Nord, Roberto Maroni, accompagnato da Roberto Calderoli durante il vertice tra gli ex alleati di governo si e’ discusso della legge elettorale e delle modifiche allo studio. L’incontro, a quanto si apprende, sarebbe stato chiesto dal leader del Pdl nei giorni scorsi proprio per fare il punto sulla nuova legge che dovra’ regolare le elezioni del prossimo anno. La Lega avrebbe ribadito la propria posizione a favore del cosiddetto ‘modello friulano’: un proporzionale con premio di maggioranza e preferenza unica. Nessun valore particolare in chiave di alleanze viene dato all’incontro da parte della delegazione del Carroccio che, a quanto si apprende, avrebbe avuto ”contatti anche con i leader degli altri partiti nei giorni scorsi” per discutere proprio della legge elettorale.

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

39 Comments

  1. Lucafly says:

    VIVO IN UN PAESE DI MERDA……………ANCORA PER POCO

    • giannetti says:

      allucinante…ma chi lo consiglia a Maroni? Dice una cosa per fare bella figura e subito dopo le sue parole sono irrise dai fatti: dice no soldi e i soldi partono??? Ma ci ha addosso la maledizione di Nostradamus??? Chi gli porta sfiga? Chi lo consiglia? Ridicolo

    • luigi bandiera says:

      Perche’ ancora per poco..??

      Se ne andra’ LA MERDA O TU..??

  2. lancillotto says:

    Gia in partenza 400 (q.u.a.t.t.r.o.c.e.n.t.o) milioni agratis.

    http://www.ilgiornale.it/news/interni/arrivano-400-milioni-nelle-casse-sicilia.html

    Avesse almeno la dignità di tacere, questo infingardo.

  3. Stefano da bologna says:

    Sono perfettamente d’accordo con Maroni.
    I buchi siciliani li paghi la sicilia.
    Come del resto il buco da 846 milioni di euro del comune di Parma lo deve pagare la ex giunta del Comune di Parma in capo all’ex sindaco dell’asse pdl-lega Vignali.
    Come del resto il buco di 200 milioni di euro del Comune di Alessandria, lo deveno pagare gli espondenti dell’appena commissariata giunta comunale alessandrina, anche questa nata dall’asse malefico pdl-Lega, il cui sindaco verrà processato in autunno.

    Più in generale, tutti i comuni che hanno degli ammanchi nelle loro casse, è giusto che tali ammanchi vengano pagati dalle rispettive giunte che li governano.
    Se andiamo a vedere, fonte Wikipedia, da nord a sud, la situazione è questa:

    Provincia di Torino:
    – circa 2,3 milioni di abitanti.
    – superficie di 6.829 km²
    – 315 comuni

    Provincia di Milano:
    – circa 3,2 milioni di abitanti.
    – superficie di 1.575 km²
    – 134 comuni.

    Provincia di Roma:
    – circa 4,2 milioni di abitanti.
    – superficie di 5.352 km²
    – 121 comuni.

    Provincia di Napoli
    – circa 3,1 milioni di abitanti,
    – superficie di 1.171 km²
    – 92 comuni.

    La provincia di Palermo:
    – circa 1,2 milioni di abitanti
    – superficie di 4992 km²
    – 82 comuni.

    Per caso Maroni, o Bossi, o Borghezio, o Calderoli, o Salvini, o Zaia, o Cota, tutti saccenti economisti plurilaureati, o più semplicemente qualche altro legista o ndipendentista che reside in Piemonte, tutte persone che amano puntare il dito sempre altrove quando si parla di sprechi di denaro pubblico, può gentilmente spiegarmi come caspita escono fuori i numeri della provincia di Torino?
    no perchè, 315 comuni, sono 315 sindaci con annesse sedi, giunte comunali fatte di assessori, consiglieri, impiegati, cadreghe varie etc etc etc, ognuna delle quali gode di stanziamenti di decine di milioni di euro che poi fanno nella maggior parte dei casi la fine di Alessandria e Parma.

    Come vedete gli sprechi stanno tanto nelle regioni del sud quanto in quelle del centro e del nord.
    Il problema dell’Italia sono i governanti che la governano da Nord a Sud a mo di “baciamo le mani”.
    Non i cittadini del nord e del sud che sono tutti vittime.
    Svegliatevi indipendentisti! Il sud lo hanno già fatto a pezzi, povertà e disoccupazione dilagano.
    Ora è il nostro turno e hanno già cominciato con la svendita all’estero delle aziende storiche Italiane, ultima in ordine cronologico la mitica Ducati.
    Grillo ha perfettamente ragione, il voto del 2013 sarà la nostra ultima possibilità per toglierci dalle palle tutta questa feccia politica degli ultimi 20 anni, l’importante sarà essere uniti e non divisi ognuno con le proprie illusioni indipendentiste locali.

    • Dan says:

      Ancora parlare di voto… bah sono nauseato di leggere ancora gente che crede che il voto cambierà le cose

      • lorenzo says:

        x Dan ì: hai ragione, ma come si può notare gli italiani sono ridotti talmente male che affidano le loro ultime speranze a un comico come Grillo (niente contro di lui, mi piaceva come comico fin da quando iniziò a farsi conoscere negli anni ’80). E naturalmente adesso è il turno dei grillini che vogliono cambiare l’Italia presentandosi in parlamento a Roma… del resto che un paese ridicolo si affidi a un comico non è casuale. Si potrebbe dire parafrasando Gobetti che in Italia “i comici sono l’autobiografia della nazione..”

      • luigi bandiera says:

        VERISSIMO..!!

    • luigi bandiera says:

      Si. Giusto.
      Ma al nord si produce al sud forse.

      Ci sono in tutti gli stati amministrativi I VERSANTI E I FIGURANTI IL VERSAMENTO..!

      Chi fa fallire lo stato: i VERSANTI o i FIGURANTI IL VERSAMENTO..??

      BASTA ITALIA..!!!!!

      ITALIAaaaaaaaaaaa..!

      BASTAAaaaaaaaaaaaaaaaaaaa…!!!!!!!!!!!!

    • oppio 49 says:

      Stefano da non so dove, perbacco, al sud sono più bravi e parsimoniosi ed hanno meno comuni con annessi sindaci ed assessori. ma… probabilmente il nord i propri comuni se li paga lui (anche quelli che fanno buchi amministrativi) e poi dipende dai punti di vista… a me che l’itaglia vada in fallimento non me ne frega proprio nulla… anzi, non vedo l’ora che succeda perchè sono convinto che se ognuno va per la propria strada farà meglio di questo stato italiota succhiasangue.. e non preoccuparti per la vendita delle aziende… le eccellenze della cosiddetta italia sono tutte del nord e vedrai che ce le riprenderemo tutte, o ne inventeremo delle altre. do not worry, noi dell’itaglia unita non sappiamo proprio cosa farcene.
      vota grillo che fa per te.. вие не го разбираат срања.

  4. antonio mezzucca says:

    Maroni ma la faccenda di Mineo come la mettiamo? Altro che fare il bullo a parole per le plateee! Non incantate più nessuno: Chi ha ordinato certi servizi alla Rai…anche le pietre parlano…

  5. salmontini says:

    Adesso vi chiedono il contro degli alberghi delle giornaliste leghiste messe…………in Rai! ahhahahaha

    Maroni ma con che faccia parlate di pulizia morale e di rinnovamento? Proprio come il famoso proclama contro i poltronari e i leccaculo??? ahhahahab

  6. Albert Nextein says:

    Bella la foto.
    Facce da galera.

  7. Dan says:

    Maroni: “Ora basta !”
    Napolitano: “Stiamo già trasferendo i soldi: fatti fare un saldo dalla tua banca. In ogni caso cosa pensi di farci ?”
    Maroni: “Ora basta !”
    Napoli: “Stiamo passando al tuo secondo conto. Avanti su, cosa pensi di farci ?”
    Maroni: “Ora basta !!!”
    Napo: “Siamo passati ai tre punti esclamativi. Paura…”

    Ovviamente al posto di “maroni” possiamo metterci “gente del nord”, il senso non cambia

  8. Unione Cisalpina says:

    Maroni ”Avviso a Monti e Napolitano: non pensate di far pagare ancora una volta al Nord i debiti folli della Sicilia. Il Nord ha gia’ dato, ora basta!”.

    😀

    • Unione Cisalpina says:

      … Maroni e’ convinto che i cattivi risultati della Lega alle ultime amministrative, siano dovuti piu’ agli scandali del partito che all’appoggio decennale a Berlusconi. ”I nostri militanti sanno che se per raggiungere il federalismo ti allei con qualcuno, qualche concessione la devi fare – spiega Maroni – Dopodiche’ fino alla vicenda dei soldi investiti da Belsito in Tanzania non abbiamo avuto problemi”. …

      e dalle kon roma … 😀 … oops skusate, m’ero dimentikato ke alla secessione di padania non è + interessato …

      • Unione Cisalpina says:

        MARONI ! … TG di poki minuti fa… hanno già deliberato l’invio di 400 MILIONI di € … alla faccia dell’elemosina x i nostri terremotati…

        … e allora, di kuel tuo “basta”, kosa ce ne facciamo !? … sai kosa:”Basta Maroni… Basta IMBROGLI” !

        • Salvo says:

          Ma ti pare che i diritti li avete solo voi?
          Sono solidi che spettano alla Sicilia, e non sono stati decisi oggi.

          Tutto ciò è incredibile!

          152 anni di furti e ruberie del nord?non esistono…già…

          Italioti!

    • Unione Cisalpina says:

      … Intanto dalle rive del lago di Como continuano a rimbalzare rumors che vogliono esponenti bossiani in transito verso SGC …

      solite skoregge Bossiane in risposta alle flatulenze Berluskoniane … una nuova strada x Renzo… lì troverà akkoglienza, stima ed affetto … 😀

      • Salvo says:

        fin quando troveranno trote come te….Ahahah

        • Unione Cisalpina says:

          e brao dakkuisto … l’altro giorno eri sikulo e basta… dopo la “Montinata” ke pre(brutta)figura la Banka_Rotta (di rotto… si trattasse solo di kuello !) della Grecia italika vostra ke Magna e Kiagnie, vedo ke ti sei fatto italiano a tutto tunno … 😀

          sempre i soliti … sangue non mente … konverrai ke non si tratta di razzismo… è proprio un assioma universale… 😀

  9. Luca says:

    Ma chi li vuole i vostri soldi?! Noi siciliani non vogliamo un euro! Ci arrangeremo da soli, tranquilli.
    Siamo noi a non accettare un euro da questi razzistoni nordisti. Andate a quel paese.

    • Fabio says:

      Belle parole, scommettiamo che a breve i vostri rappresentanti urleranno ai 4 venti che il Nord DEVE essere solidale e che lo Stato DEVE aiutare una delle sue più nobili Regioni? Scommettiamo? E scommettiamo che a breve piazze e strade siciliane saranno piene di folle urlanti che minacceranno la rivoluzione se Stato non pagherà i puffi della Regione Sicilia? Scommettiamo?

    • silvia says:

      Secondo noi vi ha portato sfiga tutta quella serie di servizi fatti dai leghisti di Rai Parlamento…..viva la Trinacria e la patrona di Catania!

    • Jesse James says:

      siete stucchevoli a riproporre sempre il clichè del nordista razzista. allora voi siete tutti parassiti terroni? non credo, che ragionamento è. e comunque ci siamo rotti di pagare per i vostri fallimenti. Arrangiatevi da soli finalmente, noi non vediamo l’ora di andarcena da voi!

      • Salvo says:

        Predichi bene e razzoli male:” ci siamo rotti di pagare i vostri fallimenti”…DOVRESTI COMINCIARE A CONSIDERARE I FALLIMENTI DEL NORD PAGATI CON I SOLDI DEL SUD(tra gli ultimi esempi, le quote latte, il terremoto di L’aquila(85% sud 15% nord), L’EXPO,ecc….)

        e le vostre eccellenze? le paghiamo anche noi…però noi abbiamo ancora le strade sterrate…per dire.

        I siciliani vorrebbero arrangiarsi da soli, ma l’italia glielo impedisce, sminuendo la forza del suo Statuto.

    • Filippo83 says:

      MAGARI!!! E saremmo pure felice di andare a quel paese, che non sia l’Italia…

    • Mix says:

      Qualsiasi paese e ottimo, basta essere lontani dagl’ italioti!

    • GR says:

      Tu a parole non li accetti, ma gli altri totonni yes, con mucho gusto.

      Ma mi faccia il piacere… Come diceva quel napoletano.

  10. Il Lucumone says:

    Bobo, ma vai a……!!! Nel 2006 ti sei alleato con il MpA ed hai porto le terga a Lombardo; per trent’anni hai goduto dei voti raccolti da Bossi (unica sua capacità) e sei con lui responsabile del tradimento pad’ano !
    Ora rinneghi l’uno e l’altro, contando sulla credulità popolare !
    Bobo, tu e la tua banda di furbacchioni andate a ……nelle ortiche ! Se vi pruderà la faccia, non grattatevi !

Leave a Comment