Marocchino, in un mese impara l’italiano e ottiene la cittadinanza

di REDAZIONE

Di certo non si puo’ dire che mancasse di forza di volonta’. Mohamed El Meliani e’ stato protagonista di un episodio curioso, particolare, ma soprattutto che testimonia la voglia di avere la cittadinanza italiana piu’ di ogni altra cosa. Da 21 anni in Italia, scrive il Gazzettino, era stato “bocciato” alla prova per ottenere la cittadinanza: aveva fatto scena muta, la sua storia aveva scatenato molte polemiche. Dopo poco piu’ di un mese dal tentativo fallito, Mohamed El Meliani, si e’ ripresentato al Comune di Vigonovo, in provincia di Venezia, e ha stupito tutti: non solo ha imparato a leggere e scrivere in italiano, ma ha anche imparato a memoria la formula per ottenere la cittadinanza. “Niente cittadinanza, non sa leggere ne’ scrivere in italiano”, aveva commentato il sindaco leghista Damiano Zecchinato (nella foto). “Tante polemiche a livello locale ma anche nella comunita’ marocchina- racconta lo stesso primo cittadino- un po’ per la brutta figura, ma anche perche’ le figlie dell’uomo, che parlano perfettamente in italiano, avevano deriso il padre”. Da qui, il riscatto: quasi analfabeta ma in un mese impara la nostra lingua. “In un nulla El Meliani, pressoche’ analfabeta- come racconta Zecchinato- si e’ messo sui libri di scuola. Ha imparato a parlare e a leggere l’italiano e oggi ha raggiunto il suo scopo, essere a tutti gli effetti uno di noi”. El Meliani e’ finalmente diventato cittadino italiano. Dopo foto e strette di mano di rito, ha chiesto di poter vedere il sindaco gia’ sabato prossimo per poter festeggiare assieme: “Portero’ una torta”, ha detto il nuovo cittadino.

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

3 Comments

  1. CSS says:

    dopo 21 anni di residenza in italia impara in un mese..incredibile vero? ma dove cax aveva vissuto prima?

  2. wow says:

    Bene, dividerà con noi il debito pubblico procapite e pagherà le supertasse – ma chi glielo fa fare

  3. Trasea Peto says:

    Se la cittadinanza italiana si guadagna perché si conosce e si usa la lingua italiana allora me la dovrebbero togliere…e se dovesse succedere non mi metterei a frignare.

Leave a Comment