“Mark Twain razzista”, così dicono i nativi americani

di REDAZIONE

Mark Twain sarebbe stato un feroce razzista, almeno secondo le accuse mosse contro di lui da un gruppo di nativi americani. La tribù Washoe – presente in Nevada e in California – ha per questo deciso di bloccare la decisione di chiamare una baia del lago Tahoe con il nome di battesimo dello scrittore de “Le avventure di Huckleberry Finn”.

“Samuel Clemens (il vero nome di Mark Twain, ndr.) aveva una visione razzista dei nativi americani di questo Paese e ha espresso questa visione nella sua letteratura”, ha detto Darriel Cruz, a capo del dipartimento della cultura della tribù. “Per questo – ha aggiunto Cruz – non possiamo sostenere la possibilità di dedicare al lui una baia del lago Tahoe”, ha concluso.

Per sostenere la tesi dei Washoe – che da millenni abitano nell’area del lago – Cruz ha aggiunto che lo scrittore ha più volte definito il suo gruppo come “la tribù degli scavatori”, un termine dispregiativo per definire i nativi americani che in passato si cibavano di radici. Dall’altra parte ci sono coloro che avevano presentato la richiesta: hanno ricordato che Twain merita questo toponimo per aver descritto la bellezza del lago durante una visita tra il 1861 e il 1862.

Non è la prima volta che Twain non riesce a conquistare il lago Tahoe: già nel 2011 l’ente che stabilisce i nomi geografici negli Stati Uniti aveva rigettato una richiesta:. Il motivo? L’influenza dello scrittore sul lago della Sierra Nevada è stata minima e ci sono altre figure storiche che meritano questo onore molto prima di lui.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

2 Comments

  1. Albert1 says:

    Il vero razzismo son le mancette che il governo americano elargisce ai nativi, tenendoli in stato di indigenza. Poi, il fatto che anche gli usa abbiano il loro ente per stabilire nomi geografici – seconda porta a destra, prima dell’ufficio complicazione affari semplici – dimostra a che livello di statalismo siano arrivati gli yankee. Ah, no, scusate: in ammeriga c’è il libberismo servaggio!

  2. Franco says:

    Ma questo non è razzismo?

Leave a Comment