Madignano, Grande Nord: Autovelox per la sicurezza o per fare cassa?

autoveloxNuovo autovelox lungo la strada statale paullese 415. In territorio di Madignano, il Comune ha installato una colonnina arancione lungo il rettilineo che costeggia la linea ferroviaria, tra la curva e l’ingresso in paese da viale Abbazia, provenendo da Crema. Sarà gestito dalla polizia locale provinciale. Il limite di velocità fissato è 50 chilometri orari. Il dispositivo, preceduto dalle apposite indicazioni, è pronto e operativo a breve. Grande Nord Cremunees e Cremasc è scesa in campo con Giovanni Vigani, referente per la comunicazione locale del Movimento, commentando il limite di velocità.  “L’autovelox che hanno deciso di installare è condivisibile perché è giusto dare più sicurezza lungo un tratto ad alto scorrimento, un rettilineo che invita ad accelerare a ridosso del centro abitato. Anche i vigili saranno più in sicurezza nel rilevare la velocità dei mezzi. L’unica “pecca” è quel tetto di 50 km/h, che è una trappola a cielo aperto. In un tratto che costeggia la ferrovia, dove non si sono intersezioni stradali, quei 50 km sono una trappola. In più,  va rilevata  la mancanza di visibilità che potrebbe esserci di sera…i cartelli non sono illuminati. Sui 50 km/h il gruppo Grande Nord chiede al comune di elevare il limite di velocità ad un più ragionevole e comunque sicuro limite di  70-80 km/h. Sì alla sicurezza, ma contrari a far cassa”.autovelox2 autovelox3

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment