Ma come può fidarsi il Nord di Salvini?

Schermata 2019-09-12 alle 15.18.20di Riccardo Pozzi – Intendeva superare le argomentazioni storiche del leghismo, nazionalizzando il problema del regionalismo, invece ha finito per banalizzare la questione settentrionale riducendola ad una accozzaglia di rivendicazioni naif e fuori dal tempo, ha dato al movimento una snaturata connotazione di destra muscolare e decisionista, mentre la Lega aveva come postulato il non sporgersi né a destra né a sinistra.
Eppure la questione del nord e del burrone economico che lo divide dal sud è sempre più attuale, e oggi rischia di essere drammaticamente peggiorata dai problemi che la crisi in Germania indurrà nel nordest, vera locomotiva industriale del paese, che con la Germania intrattiene stretti rapporti commerciali.
Ma la domanda centrale rimane sempre la stessa: come ha fatto e come fa Salvini a stregare milioni di persone e a farsi scambiare per una soluzione senza fornire nessuna offerta politica percorribile ?

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

Leave a Comment