Ma basta con questi discorsi democristiani sulla civiltà! Avete estirpato le radici cristiane, non ci resta che pregare!

gianni3di MARIO DI MAIO – I nostri “capi”( tutti rigorosamente democristiani a partire da Mattarella) e anche quelli europei, (a partire dalla democristiana Merkel) continuano a riempirsi la bocca con la civilta’ europea basata sui nostri valori atavici da contrapporre “con fermezza” al radicalismo islamico. La verita’ e’ che una volta estirpate le radici cristiane e’ un po’ difficile individuare qualcosa di atavico che accomuni i portoghesi e i lituani. E sono proprio i democristiani europei che non hanno saputo difenderle. Per questo non basta criticare il papa anche se, con molta fantasia continua a predicare che l’ islam e ‘ una religione di pace. E poiche’ le radici non rinvigoriscono con le chiacchiere, necessita rinvigorirle ritornando a una pratica cristiana coerente, come raccomandato dal papa emerito. Giusto 100 anni fa la Madonna a Fatima ci ha detto cosa fare, e ha insistito sul Rosario, che non dobbiamo piu considerare come il devoto passatempo delle 17,30 per le beghine delle parrocchie. L’ Islam e’ un pericolo serio e va combattuto seriamente. Se necessario anche con le Crociate.

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

2 Comments

  1. michelelfre says:

    Tutto il mondo invidia e tenta di imitare l ‘Europa per il suo stile di vita mentre noi ci colpevolizziamo per le miserie del mondo…..siamo Veri cattolici !

  2. caterina says:

    tutto il mondo si è adeguato ufficialmente ad una datazione unica, imperniata sulla nascita di Cristo, applicata anche per il passato remoto con l’acronimo a.c….
    com’è che improvvisamente non vale più? e sembra che siamo noi occidentali cristiani disposti a rinunciare a un primato che sul piano pratico potrebbe non interessarci, ma sul piano di principio dovremmo almeno rivendicare!…
    senza con ciò togliere nulla alle antichissime civiltà orientali.. cinesi o indiane che comunque sono la metà della popolazione.

Leave a Comment