L’ultima di Madrid: arrestare i 700 sindaci catalani se dicono sì a referendum

barcellona-diada

La procura spagnola ha chiesto alle autorità locali di convocare i 712 sindaci che hanno scelto di sostenere il referendum per l’indipendenza della Catalogna, in programma per il 1° ottobre, che Madrid definisce incostituzionale. La mossa fa salire la tensione nella contesa legata al voto. I sindaci hanno garantito che consentiranno di usare le strutture pubbliche per il voto del 1° ottobre e, se non rispondono alla convocazione, potrebbero essere arrestati. La Corte costituzionale spagnola ha sospeso le leggi approvate dal Parlamento regionale catalano che spianavano la strada per la consultazione popolare.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment