L’onorevole Eraldo Isidori, il Cetto Laqualunque della Lega 2.0

di TONTOLO

Hanno mandato via il Miglio, hanno mandato via centinaia di persone con titoli di studio altisonanti, professori, giornalisti, hanno mandato via migliaia di persone normali per mettere in Parlamento dei signorsì analfabeti e bifolchi, ma “fedeli alla linea”. Questo Eraldo Isidori è un brillante padano di Macerata, come a dire uno svizzero di Tor Pignattara. Vedrete che diventerà responsabile dei media del partito.
Il video del suo intervento Camera sta spopolando sulla rete.
Al bar del mio paese l’abbiamo applaudito tutti: è un mito. È il Cetto Laqualunque duepuntozero.
Abbiamo anche deciso che bisognerà sostenere alle prossime elezioni il nostro paesano Antonio Brusasca, detto Tunin Crapadalegn (di professione strangolatore di topi) per le sue vivaci doti intellettuali: non è proprio come l’Eraldo ma è perfetto per fare il presidente del Senato.

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

21 Comments

  1. Serena says:

    Miscredenti cosa vi avevo detto? Renzi massacrato! Ma voi scettici… Era segnato!!due comparsate nella trasmissione leghista Rai sulle regioni ed é finito sconfitto… E Formigoni? Il prossimo sara’ un catanese…

  2. Rivalta says:

    Ma se la Lega ha messo in Rai certa gente perche non dovrebbe portare in parlamento questo onest’uomo che non si definisce certo intellettuale giornalista o direttore!!

  3. Paolo L. Bernardini says:

    Credo che sia indelicato prendersela con questa persona che evidentemente rappresenta la categoria dei disabili.

  4. Albert Nextein says:

    In un paese normale gente del genere riceverebbe calci nel culo ogni giorno.

  5. aussiebloke says:

    Ecco alcuni altri fra i pochissimi interventi in aula di Isidori. Da vedere assolutamente. Un mito!! Andrebbe rieletto solo per questo.

    http://webtv.camera.it/portal/portal/default/Assemblea?NumeroLegislatura=16&NumeroSeduta=684&IdIntervento=266461
    (sul tema della riqualificazione di “darando e porta magghera”)

    http://webtv.camera.it/portal/portal/default/Assemblea?NumeroLegislatura=16&NumeroSeduta=603&IdIntervento=257415
    (una sola frase lunga, complicatissima, senza punteggiatura, verbi e soggetti riguardo a qualcosa che chiede “la lega norde”. La Lega Norde!)

    http://webtv.camera.it/portal/portal/default/Assemblea?NumeroLegislatura=16&NumeroSeduta=591&IdIntervento=256623
    (un’altro intervento a nome della “Lega Norde”)

    • aussiebloke says:

      Nella scheda parlamentare, Isidori ha come qualificazione professionale “licenza media”. Ed e’ membro della Commissione Giustizia della Camera.
      Fornisco la trascrizione letterale dei 3 testi linkati sopra (neanche Trapattoni saprebbe fare meglio).

      Grazie Presidente. Nell’evidenza, la saluto, e la recita’: che il. Diritto alla salute, tutelato, che la legge, siano rispettate, a tutto il paese. Sottolineo come la questione dello stabilimento, dell’Ilva, e dell’inquinamento del territorio del comune di darando rappresentativo certamente un problema per tutta italia
      ma deve essere affrondato colla massima urgenza come l’esempio porta marghera e casale monferato che rappresendi il problema di tutta itaglia, grazie.

      Grazie signor Presidente e al governo. Bene, la previsione dell’articolo 9 di un modello unico per la dichiarazione di conformita’, degli impianti, indubbiamente una semplificazione quello che si’, chiede con questo ordine del giorno e che pero’ a questa dichiarazione, unica, non comporti ulteriori oneri per i cittadini troppo spesso abbiamo visto che, la presentazione di nuove procedure che comportano nei regolamenti amplificati unne esbosso economico aggiuntivo non deve essere queste la volonda’ del governo di questo l’indenzione della lega norde quando e’ stato presentato l’articolo 9, grazie.

      […]La Lega Norde ha contrastato questa misura perche’ il nostro avviso, e’ iquo, per pesare sacrifici su coloro che hanno lavorato per 40 anni. Concludo, chiedendo l’approvazione del mio ordine del giorno rimarcando la nostra contrarieta’ a questo decreto che per le mesima volta mette le mani nelle nostre tasche dei nostri cittadini.

  6. PIOLI CLAUDIO says:

    I dittatori e le dittature si attorniano sempre di “nulli”. Se non non potrebbero dire la loro: il contradditorio è solo per le persone intelligenti.

  7. giov padan vercelli says:

    In effetti i soliti discorsi della serie spariamo a chi ti piscia sulla vetrina. Povera Lega in mano a gente come Cavallotto e Maroni.
    Cerea!

  8. Dan says:

    10+ per il messaggio

    Bocciato in prima elementare per l’esposizione dello stesso.

    Come dicevano le maestre una volta: poche idee ma confuse

  9. Roberto Porcù says:

    Bah! Io noto che tiene una mano in tasca, sarà per mantenere un contatto continuo con i vertici del partito ed allora ciò che dice può essere inteso come linea politica.

  10. corrado says:

    la Lega Duepuntoecroce da anni e’ come Briatore nella sua trasmissione televisiva: pensi con la tua testa? SEI FUORI!
    Se invece sei fedelissimo alla linea, voti tutte le porcate dell’inquisito di Arcore, mandi giu’ merda a tonnellate, allora vai bene per il Parlamento.

  11. Luciano says:

    Ma si diceva che gli indipendentisti non sono razzisti?

    Meglio la Lega và…….

  12. Salvo says:

    la cosa comica è che legge il suo discorso!

    Da quale caverna celtica viene fuori?

  13. Leghistanco says:

    L’elettrauto in pensione Isidori è una degli innumerevoli esantemi della Lega, vecchia e nuova !

    Tutti ridono, intanto lui incassa un’indennità mensile che equivale allo stipendio annuo di un lavoratore dipendente !
    Tutti ridono, ma a molti noddici piacciono i bifolk e tengono a galla la Lega !

    Domandina:
    fan fatto più danni ai cittadin Isidori o…. la Fornero ?

    Prima il Nord ! La Fornero è piemontese DOC !

    • Dan says:

      E certo che ridiamo. Ti sembra che fino adesso si sia mosso qualcos’altro di una generalizzata risata isterica ?
      Non dovremmo stare qui a ridere e neppure a commentare.
      Dovremmo essere là fuori, tutti quanti, ad andare a cercarli per poterli prendere e linciare dal primo all’ultimo.
      Invece noi siamo qui a ridere e loro sono là che ci inculano a secco.

      A prop. di sprechi, dicevano oggi in tv: il quirinale costa 27 volte buckingham palace. Vogliamo continuare a ridere e fare in modo che in nome della crisi quel cazzo di palazzo reale ci venga costare da 27 a 30 volte più o finalmente decidiamo tutti quanti di mobilitarci e facciamo pulizia una volta per tutte ?

      Il caso dell’ilva è emblematico. 20000 persone erano pronte a marciare su roma e nel giro di una settimana è stato promesso un decreto che sarà pronto a piegare la realtà sui livelli massimi di inquinamento consentiti. Tutto, anche l’impossibile, se la gente è pronta a fare danno.

      Cosa aspettiamo a farne anche noi

  14. ginafora says:

    Inutile fare gli spiritosi, è un fedele ascoltatori di Territori di Rai2 ha imparato lì come si interviene e come si parla in pubblico. E come si fanno le domande.

  15. antonella barina says:

    Hanno tenuto solo i migliori! Alcuni li hanno messi in Parlamento, altri in Rai, altri in Fondazioni varie. Alcuni invece sono pronti a scendere in campo e scalpitano! La Lega 2.0 è meravigliosa, è un sogno!

  16. Bagolona says:

    Dall’inflessione, ma anche dalla ricercatezza dei termini, non mi sembra molto dissimile dal segretario di un partito ex-magistrato. In ogni caso, qualora ce ne fosse bisogno, è l’ennesima evidenza della lungimiranza del Buon Dio, allorquando ha tracciato il confine naturale del Po.

  17. lloris says:

    è lo spin doctor del Trota?

Leave a Comment