LOMBARDIA: CONFRONTO ISTITUZIONI E MICROIMPRESE

di REDAZIONE

Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia hanno presentato oggi, presso la sede della Regione Lombardia, l’evento di lancio di SBALombardiaLab, il progetto nato per approfondire il confronto tra gli imprenditori di micro, piccole e medie imprese (MPMI), le associazioni e le istituzioni sui temi previsti dallo Small Business Act.

Secondo i dati più recenti in Lombardia (fonte Registro delle Imprese delle Camere di Commercio) risultano attive oltre 700mila micro, piccole e medie imprese (MPMI) pari al 17,5% delle MPMI italiane e occupano 2,7 milioni di addetti pari al 20,1% del totale nazionale. Le cifre si attestano sugli oltre 4 milioni di imprese che occupano 13,5 milioni di addetti.
La rilevanza delle MPMI in Lombardia è rappresentata in maniera evidente anche dal peso che esse rivestono rispetto al totale delle imprese attive in regione, pari all’85% contro il 76% del dato medio nazionale.

Anche rispetto al contesto europeo, le MPMI lombarde rappresentano una quota importante: il 3,5% delle MPMI in Europa infatti ha sede in Lombardia. Rispetto alla media europea, la Lombardia si caratterizza per essere la regione con la più alta concentrazione di micro e piccole imprese.
Nell’ultimo triennio 2009-2011, le MPMI lombarde hanno presentato un andamento più dinamico rispetto sia alle MPMI italiane sia al totale delle imprese attive presenti in Lombardia, tuttavia è opportuno rilevare che anche piccoli e micro imprenditori stanno fronteggiando ogni giorno gli effetti della crisi economica e finanziaria che impatta sulla dinamica dell’economia reale. Ciò è dimostrato dal generale deterioramento delle loro aspettative sia in termini di domanda interna sia di occupazione.

Il vicepresidente della Regione Lombardia Andrea Gibelli, ha dichiarato: “La Lombardia si distingue nel mondo grazie alle sue caratteristiche uniche di tipo imprenditoriale. Questa realtà è confermata e avvalorata anche dai dati. La Lombardia infatti, grazie alle sue 824mila imprese, è la Regione più ‘imprenditoriale’ d’Europa. Inoltre il nostro Pil, il 22 per cento di quello nazionale, è paragonabile a quello di un medio Stato europeo. E questo grazie soprattutto alle nostre imprese che rappresentano il vero motore economico del paese. La Regione quindi è sempre pronta a mettere in campo misure per sostenerle. Un esempio concreto è rappresentato proprio dal nuovo progetto ‘SBALombardiaLab’. Iniziativa assolutamente innovativa, che in collaborazione con la Camera di Commercio e Unioncamere Lombardia, abbiamo istituito come testimonianza del nostro interesse sull’argomento. Un tema, quello della semplificazione, sul quale Regione Lombardia è particolarmente sensibile, infatti tutte le misure che abbiamo approvato sono orientate proprio allo ‘Small Business Act’”.

I promotori, Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia, con questo progetto fanno propri i 10 principi dello SBA (Small Business Act), la Comunicazione della Commissione Europea che affronta i temi della vita delle piccole imprese per creare condizioni più favorevoli alla crescita e alla competitività sostenibile. Il laboratorio SBALombardiaLab è uno strumento attraverso cui gli imprenditori, le associazioni e le istituzioni con il supporto di esperti possono approfondire e confrontarsi sulle tematiche di interesse per le MPMI, nonché il luogo di confronto per l’identificazione di proposte e progetti di consolidamento e sviluppo per le imprese da trasferire ai policy maker per farle diventare politiche e azioni concrete.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment