Lo scopo delle schiforme. Spazzar via i residui di autonomia

riforma-legge-elettorale

di MARIO DI MAIO – Indubbiamente Renzi e’ riuscito a creare un’ incredibile confusione nella testa degli elettori e purtroppo ha fissato per il 4 dicembre la data del referendum. Cio’ significa che nell’ ipotesi migliore andra’ a casa non prima della seconda meta’ di gennaio. Ma il problema e’ che il vero scopo delle “schiforme” non e’ sicuramente l’ammodernamento e lo snellimento della P.A. centrale e periferica (attesi da 30 anni) ma piuttosto il suo esatto contrario. Per rendersene conto e’ sufficiente tener presente il motivo per cui il pifferaio in questione e’ stato messo dove sta da Napolitano, cioe’ la realizzazione di quello che non e’ riuscito a Monti e meno che mai a Letta. Di conseguenza Renzi deve spazzar via quanto piu’ possibile di autonomia economica e politica dalle istituzioni periferiche e rendere lo Stato centrale quanto piu’ possibile docile ai diktat di Bruxelles e Francoforte. Si spiega cosi’ la sterilizzazione delle Regioni, l’abolizione delle province, l’ inutilita’ del nuovo senato e la pratica onnipotenza del nuovo governo, da ottenere con l’ausilio di una legge elettorale in forte odore di incostituzionalita’.

Print Friendly

Articoli Recenti

Lascia un Commento