L’Italia è tirannide! Belluno autonoma nel Veneto indipendente

di MASSIMO VIDORI*

In questi giorni si manifesta la vera natura dell’impianto succhia-sangue nazionale.

Un deputato della suddetta repubblica delle musaceae, in un contesto verbale di allegoria, ha definito “boia” il presidente di tutti i bananai.

Scandalo di tutti gli organi repubblicani, al punto di presagire un’azione legale per vilipendio che,ricordo, è un reato penale.

Riassumendo: in un contesto democratico (il parlamento), un democraticamente eletto (un deputato) ha espresso la sua democratica libertà di parola, forte di giuste tutele democratiche che ai comuni cittadini sono precluse. Preciso che non sono mai stato a favore dell’insulto e del turpiloquio, ma cosa avrebbe fatto di penalmente rilevante???

Cambiamo contesto.

Pensiamo alla pressione fiscale… democraticamente decretata dai medesimi organi, ora scandalizzati.

Pensiamo alle decine di suicidi indotti dalla situazione economica… democraticamente indotta dai medesimi organi , ora scandalizzati da un’allegoria.

Pensiamo alla mancanza di prospettive che caratterizza le prossime generazioni italiane… democraticamente provocata dai medesimi organi, ora scandalizzati e pronti a intervenire penalmente contro il pro feritore di UNA PAROLA!!!

Pensiamoci.

Ed agiamo democraticamente, subito!

Belluno autonoma nel Veneto indipendente.

 

* Indipendenza Veneta Dolomiti

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

6 Comments

  1. Roberto Porcù says:

    Quando uno stato non è stato, ma associazione a delinquere di stampo politico-burocratico per succhiare quanto più il sangue ai produttori di ricchezza da ridurli sul lastrico ed indurne molti al suicidio, quando lo spudorato appetito delle di queste sanguisughe è senza limiti (vedi Mastropasqua e consorte), è naturale che coloro che sono parte attiva nello stato siano invisi dai Cittadini ed il capo dello stato sia sicuramente il più inviso di tutti.
    Mi meraviglio che la pazienza degli italiani si porti a limitarsi ancora solo alle parole.

  2. frà says:

    Ma si farà una confederazione!
    Ogniuno autonomo all’interno della Repubblica Veneta.

  3. caterina says:

    in quella parola “federale” c’è il concetto e la premessa che ciascuna zona per la sua storia e la conoscenza della sensibilità della gente e dei suoi bisogni troverà la possibilità di realizzarsi al meglio… per fortuna alla base della nuova Repubblica Veneta non ci sarà piu una falsa e pericolosa consuetudine alla delega, ma verrà instaurata una democrazia diretta come altrove si esercita, per esempio in Svizzera e Belluno finalmente troverà la risposta alla sua sacrosanta richiesta di autonomia.

  4. Pagot says:

    In un Veneto indipendente non sarà solo Belluno autonoma spero.

    • Michele De Vecchi says:

      Secondo Plebiscito.eu il modello sarà quello svizzero, infatti nel referendum chiede “Vuoi che il Veneto diventi una repubblica <> indipendente e sovrana?”.

      Anche secondo Indipendenza Veneta, leggo nel loro sito, il modello è quello svizzero, ma il concetto non è fortemente espresso nel quesito referendario, che infatti è: “Vuoi che il Veneto diventi una Repubblica indipendente e sovrana? Sì o No?”

      • Michele De Vecchi says:

        Scusate, correzione del quesito di Plebiscito.eu: “Vuoi che il Veneto diventi una repubblica federale indipendente e sovrana?”

Leave a Comment