Li accogliamo e la metà poi sparisce

di CASSANDRAimmigrati centro

Ci sono quasi 5mila immigrati ‘scomparsi’, dopo essere giunti nella regione, nei dati riguardanti il numero di profughi in Veneto. Lo si evince dalla tabella aggiornata del ‘piano di riparto’ delle quote assegnate al Veneto dal Ministero dell’Interno, presentata durante il vertice in Prefettura a Venezia con gli enti locali. Complessivamente il Viminale ha assegnato con le varie ripartizioni 3.742 immigrati alla regione, con percentuali diverse a seconda degli abitanti residenti in ogni provincia. Di questi, ad oggi, risultano presenti nelle strutture temporanee 2.677 persone (Vicenza la provincia che ne ha di più, 503, Rovigo quella che ne ha di meno, 163). Tuttavia gli immigrati ‘transitati’ con certezza in Veneto tra il 2014 e il 2015 – dati aggiornati ad oggi – sono stati 7.667. Quasi cinquemila di costoro non risultano in sostanza più presenti nelle strutture temporanee; si sono probabilmente allontanati per altre destinazioni, ma di loro non si hanno in pratica più notizie.

 

Print Friendly

Recent Posts

Leave a Comment