L’Europa sceglie gli immigrati da accogliere. Solo profughi, tutti i clandestini all’Italia

di BRUNO DETASSISimmigrati

Ve li tenete tutti. Quanto ai nuovi arrivi, vediamo cosa prendere. L’Europa ha deciso così. Insomma, nessuna redistribuzione di migranti in Europa ma nuovi calcoli per quelli che verranno. Per l’Italia è un bel successo…

E la cifra di 24 mila migranti dovrà essere spalmata in due anni e non comprenderà tutte le nazionalità: eritrei e siriani. Gli altri restano tutti qui. Di più.

Le centinaia di profughi che secondo le raccomandazioni della Commissione europea verranno trasferiti in Repubblica Ceca possono essere scelti dal governo della Repubblica ceca. Lo ha detto il sottosegretario di stato ceco agli Affari europei, Thomas Prouza, precisando che nel quadro della nuova strategia sull’immigrazione l’esecutivo sta discutendo i criteri per la selezione dei rifugiati anche con aziende ceche e sindacati. “E’ necessario controllare se tra i rifugiati ci siano anche persone qualificate che potrebbero far comodo alle societa’ ceche”, ha detto Prouza a “Dvtv”.

Compreso? Finora Praga ha accettato di accogliere principalmente persone provenienti da paesi in guerra o con problemi di salute.

Le nuove regole europee peraltro scatteranno dal prossimo luglio e per i 90 mila clandestini già presenti in Italia, sarà l’Italia a doversi organizzare.

Dopo il veto sulle quote di Francia e Spagna, tutto ciò che arriva è già a carico nostro e dei nostri comuni.

Print Friendly

Related Posts

One Comment

  1. Dan says:

    Fino a quando la gente, nei quartieri così come nei paesi, non si organizzerà per una cacciata di massa, non ci sarà mai fine

Leave a Comment