LEGA E INCHIESTE: “CHI VA AL MULINO PRIMA O POI S’INFARINA”

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Gentile direttore, le chiedo un minimo spazio per approfondire quelle che, ormai, la stampa e i media stanno ampliamente illustrando in relazione alle indagini che la magistratura sta operando nella sede della Lega Nord a Milano e non solo. Noi ci chiediamo, cosa è accaduto e sta accadendo alla Lega dura e pura che professava contro la Diseguaglianze in senso lato, contro da Disonestà, contro il Nepotismo, contro la Corruzione e quant’altro?

Tempo fa, siamo venuti a conoscenza che Boni, Presidente del Consiglio Regionale è indagato. Tramontato l’eco di Boni, oggi assistiamo alle dimissioni di Belsito, tesoriere della Partito, inquisito per una serie di ragioni. Veramente ci si vuol far credere che oltre a Belsito nessun’altro del Movimento fosse a conoscenza di ciò che accadeva? Noi crediamo che chiunque abbia un minimo di esperienza di vita, capisca che questa non può essere la verità. Ci diventa difficile accettare le dichiarazioni del figlio di Umberto Bossi che sostiene che la sua famiglia non abbia mai ricevuto soldi o rimborsi che siano, ricordiamoci il famoso detto che “chi va al mulino prima o poi si infarina”.

Non siamo convinti che tutto ciò che sta accadendo sia frutto di una cospirazione ai danni della Lega Nord, le indagini generalmente non si svolgono nella breve durata di qualche settimana. Indagini di questa importanza che comprendono più Procure durano mesi se non addirittura anni, solo per puro caso è arrivata in via Bellerio in questi giorni pre elettorali. Tutto ciò, secondo noi, porterà inevitabilmente ad un calo di consensi che è la logica conseguenza di questa situazione. Dobbiamo prendere atto che orami, questo movimento politico, non ha più nulla da proporre, ne idee ne credibilità. Di conseguenza aspettiamo ansiosi che il risultato amministrativo sia coerente con le contraddizioni che la Lega Nord ad oggi sta rappresentando.

Mario Beschi – Unione Padana – Sez. Castiglione delle Siviere

 

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment