Lega: Tosi e Salvini vicesegretari. Resta fuori Cota

di REDAZIONE

Per far fronte al ”quadro politico mutato” la Lega ha costituito un ”comitato esecutivo che avra’ tutti i poteri, tranne che di approvare il bilancio e fare nomine”. E ha nominato Flavio Tosi e Matteo Salvini come vicesegretari al posto dei tre attuali. E’ quanto ha annunciato Roberto Maroni in via Bellerio.Destituiti quindi Caner, Stucchi e la Maccanti, che erano stati nominati dopo il congresso dell’anno scorso. Resta fuori dal giro il segretario del Piemonte, Roberto Cota, che sarà sostituito nell’incarico il prossimo luglio in occasione del congresso straordinario.

Del nuovo comitato esecutivo fanno parte il segretario federale Maroni, il presidente Umberto Bossi, Roberto Calderoli e i due nuovi vicesegretari Tosi e Salvini. Anche Roberto Cota, presidente della Regione Piemonte, in veste di segretario regionale del Piemonte, fa parte del nuovo comitato esecutivo, ma decadrà non appena lascerà l’incarico.

Dopo il Movimento 5 Stelle, la Lega Nord: anche il Carroccio intende rinunciare al finanziamento pubblico dei partiti e ai rimborsi elettorali. Lo ha annunciato il segretario federale, Roberto Maroni, al termine del Consiglio federale che ha approvato la bozza di bilancio 2012 che ora dovra’ incassare il via libera del collegio sindacale e della societa’ di revisione prima dell’approvazione definitiva, prevista per il prossimo 31 maggio. Maroni ha parlato di un ”bilancio molto severo”, costruito con ”l’obiettivo di zero finanziamento pubblico e zero rimborso a partire dal 2013”. Per Maroni ”dobbiamo farcela con le nostre forze”, e per questo ”abbiamo deciso di valutare una struttura organizzativa del partito che sia in grado di autofinanziarsi”. Il principio, ha insistito Maroni, e’ quello dell’autofinanziamento, nel senso che ”non vogliamo soldi da nessuno”. Dal numero uno del Carroccio una frecciatina al M5S: ”Siamo l’unico movimento politico che puo’ fare un’operazione di questo genere. I grillini parlano tanto ma poi si fermano li”’.

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

19 Comments

  1. Eròni Calz says:

    Chi scommette che con questa illuminata dirigenza … In particolare nel Piemonte, sarà una grazia se raggiungiamo alle imminenti amministrative il 2% ???

  2. Calza Miatant says:

    Il Movimento non si fa crescere mettendo nei gruppi gli spioni. !!! Come ho sentito dire stia capitando in Piemonte!

    Non è certo il modo con cui si possano ricucire le differenti opinioni

    Le spiate hanno sempre fatto il danno di chi le ha comandate !!!

    Sarebbe il caso di far presente che il Movimento si tiene in piedi dialogando con i militanti e non spiandoli dal buco della serratura per trovare o inventarsi scuse che ne avvallino la loro espulsione o la loro de-militanza …

    Le monarchie che si contornavano soltanto di giullari sono sempre finite alla ghigliottina !!!

  3. Mungi Lat says:

    Se dovessero espellermi …

    E a farlo fossero personaggi del calibro del segretario di Novara ,
    in conbutta con i membri cadregati del suo direttivo …

    SAREI SICURO DI ESSERE UN VERO LEGHISTA!

    … SAREBBE SOLO UN’ONORE !!!

    Esibirei con vanto questo provvedimento con il solo rimpianto di non aver per poco l’anzianità per passare dal FEDERALE per portargli un pò di determine della Provincia di Novara e spiegare un paio di collegamenti !!!

  4. Calza Miatant says:

    Si dice che Montani abbia presentato oggi la sua candidatura per il congresso Nazionale del Piemonte!

    Speriamo che non lo espellano prima …

    Cosa che peraltro stanno già facendo con tutti quelli che potrebbero sostenerlo !!!

    p.s. se non espulsi …. de-militati …o sospesi fino a dopo il congresso … così non votano !!!!

    E vai!!! E’ così che la Lega crescerà di nuovo !!!

  5. Calza Miatant says:

    Occhio … che ci sono gli spioni !!!

    Se ne vanno in giro con registratori e macchine fotografiche …. salvano tutto ciò che trovano su internet … tagliano e cuciono … e ti mettono su il vestitino del ribelle da articolo 10 comma 3 …

    I coglioni lo scrivono e se ne vantano pure!

    Poveri zerbini, alla ricerca di un pò di luce riflessa, stile velina periferica, pensano di fermare la purezza di principi e pensieri … con queste misere azioncine che neache un incolto vaccaro utilizza direttamente.

    Meschini … Credono che con queste azioni riescano a chiudere la bocca a decine … centinaia di persone!

    Non si rendono proprio conto della “SCHEIßE” che hanno pestato!

  6. Mungi Lat says:

    Certo che se quello che ha detto Maroni ieri fosse vero …

    Non si inizia certo bene o perlomeno non in modo coerente!

    Per esempio a Novara il segretario provinciale fa rare riunioni lampo di direttivo, solo per annunciare commissariamenti ed espulsioni …

    con l’ultima, mi hanno detto che è riuscito a far fuori un pò di militanti, sospendere gente con la tessera della lega da più di 20 anni, chiudere una sezione e buttare a mare 100 e più sostenitori perché erano lombardi e non piemontesi!

    Forse ha intenzione di fare tutto solo lui … e gli amis …

  7. … ke grande rivoluzione kuelli de “prima il polo nord” …leghisti sparite !

  8. Giuseppe says:

    Cota fuori? Non male…

  9. michelle says:

    FUORI COTA !!!! finalmente una notizia positiva.
    Adesso blindati anche il piemonte!!! Fai rientrare i militanti che Cota ha cacciato solo perchè Maroniani….
    Svigiatt !!! altrimenti non cambia nulla e ti piazzerà come segretario nazionale qualche altro suo zerbino come a Novara.

  10. Miki says:

    Ma la base proprio gli fa schifo ascoltarla? Vergogna!

    • Orso Mannaro says:

      Della base se ne fottono, o meglio, cercano una base senza ideali, gente che non sia né carne né pesce, ma soprattutto che non sia indipendentista, separatista. Maroni é un segretario indegno, eletto in stile nord-coreano (candidato unico ed incontestabile, infatti chi lo ha contestato é stato sbattuto fuori, come nelle “migliori democrazie”) e che si preoccupa di dare il consenso alla costruzione della grande moschea di Milano anziché fare il leghista. Lo stesso vale per il suo socio “Italico” Tosi, che sappiamo essere ancora peggio in tema di italianitá e antileghismo. Il loro piano é quello di trasformare ció che resta della Lega rivoluzionaria e separatista, nell’ennesimo sciatto partitucolo italiota che sta in piedi solo ed esclusivamente per evitare ai propri funzionari di trovarsi un lavoro. Maroni e Tosi credono di fare i becchini della Lega rivoluzionaria e separastista, ma stanno solo scavando la fossa a se stessi. Fini docet. Alla base non resta che l’urna elettorale italiota per esprimere il proprio dissenso per la deriva tricolore del Movimento, ed un assaggio lo si é avuto all’ultima tornata elettorale. Maroni vergona! Tosi vergogna! E’ quello che direi se i soggetti conoscessero il significato del termine vergona.

  11. druides says:

    Sui vicesegretari, no comment.
    In merito alla rinuncia dei rimborsi elettorali, ritengo che possa essere una buona idea. Mi sorge solo il dubbio di come si possa tenere in piedi un baraccone come via Bellerio e le altre sedi sparse sul territorio senza, o comunque con fondi ridotti. Certo che la cosa può essere vista anche in questa ottica: tanto per le prossime tornate elettorali, i risultati attesi sono disastrosi (difficilmente si andrà oltre il 2% su scala nazionale) quindi meglio fare bella figura prima, che leccarsi le ferite dopo.

    • gianluca says:

      risulta che via Bellerio si in vendita e che stiano tagliando di brutto il personale

      • druides says:

        Speriamo bene. Purtroppo questo è il periodo meno adatto per vendere immobili.
        Per il personale, mi auguro che non vengano lasciati a casa i migliori per mantenere gli incapaci. Cosa, haime, molto probabile.

        Quando, i lombardi e i padani in genere, potranno vedere l’alba di un nuovo sogno?????

        • Bona Miatant says:

          L’alba … solo quando riusciremo a liberarci di una masnada di cadregari … che si spacciano per leghisti, epurano e imbavagliano i loro fratelli che osano criticare le porcherie che commettono!

      • Bona Miatant says:

        speriamo che taglino tutti i tromabati alle ultime elezioni che si sono rifugiati negli uffici a non fare un belino!

    • Bona Miatant says:

      Li chiederanno ai sostenitori e militanti che stanno cacciando in barba a statuti e regolamenti … come succede a Novara !!!
      p.s. pensa che si inventano anche le accusano per avvallare le espulsioni … mentre al nazionale ci sono le tre scimmiette!

Leave a Comment