Lega partito egemone. Della sedia occupata o vuota?

di ROBERTO BERNARDELLI*

Le sedie si fanno presto a riempire, quando ci sono le nomine. Compito che spetta ai vincitori, ma sappiamo anche ai vinti, in parte minore. E comunque, chi si accaparra la vittoria, può legittimamente disporre della gestione di molte cose. Quello che la politica pare non abbia ancora imparato, anche al Nord, è che la demagogia elettorale non fa riempire le poltrone dei congressi, rischiando magari di far saltare il numero legale. Un conto sono i voti, altra cosa sono i consensi sul territorio, quel che resta delle sezioni.

Dite che è fantascienza? Complice la bella giornata, il weekend… sì, insomma, mettiamo tutto questo insieme, diventa un po’ difficile anche per un congresso nella culla storica del leghismo… brianzolo… terra dei giovani padani… fare il pieno. Qualche vuoto a macchia di leopardo, qua e là…

Insomma, tempi duri per Prima il Nord. Prima qualcosa d’altro, evidentemente? Il partito egemone nelle immagini scattate nella sala del Teatro Manzoni dove si consuma il congresso provinciale di Monza e Brianza, avrebbero indotto qualcuno a far girare il messaggino “Si invitano i militanti a raggiungere nel più breve tempo possibile il Teatro Manzoni per consentire il raggiungimento del numero legale per l’inizio del Congresso”. Giusto, meglio la prudenza.

E così, questa è la parabola del padanismo leghista? L’appeal del 75% delle tasse a casa nostra o il 75% dei militanti a casa loro? La macroregione o il macroweekend? Se questi sono i militanti, cosa resterà degli elettori? Qualche maligno nel vedere le immagini ha pensato: congresso o commiato, per non essere più indelicati…?

Eliminato un concorrente come Marco Desiderati, espulso come noto dal cosiddetto Federale, le strade brianzole erano spianate per la segreteria provinciale ad altri illustri personaggi. Ma i teatri poi vanno riempiti, dalla gente che ci crede ancora. Forza e coraggio. L’estate egemone delle cicale insegna.

*Presidente Indipendenza Lombarda

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

4 Comments

  1. Veritas says:

    Ma mi pare non fosse un congresso provinciale ma solo dei giovani.

    • Miki says:

      Mi pare non fosse e basta.
      Scommetto che “qualcun’altro” avrebbe portato il triplo dei presenti anche se avesse parlato della laurea del figlio (a Durazzo).
      Tanto per ribadire che cosa i Leghisti non perdonano, e a chi (Bobolo). Mai foto fu più eloquente

      An prosciut

  2. lucafly says:

    Ognuno fa la fine che si merita.

  3. luigi bandiera says:

    VERISSIMO.

    Quando io chiesi una sedia mi dissero di no. Ma non i nemici che sarebbero stati legittimati, ma gli “amici”.
    SE LA VOLEVANO TENERE PER SE..!?
    BEH, E’ GRANO PADANO oltre ad altro di conseguenza..!???

    Kax devo dire sempre come scrissi molti anni fa:
    UN RE SENZA TRONO E’ ANOMALO MA SOPRATTUTTO NON E’ RE..!

    Cosi’ vale per la CORONA CHE HA IN TESTA..!

    COSI’ VALE PER LE TOGHE, GLI ERMELLINI E INSOMMA L’ABITO CHE FA IL MONACO..!!!!!!!!!!

    E’ UNA DIVISA MILITARE..!

    I MILITARI NON SONO SOLO QUELLI CHE SPARANO… Oh kax, sono tutti quelli che ci OPPRIMONO piu’ o meno e in qualche modo. Magari con le LEGGI AD HOC..!

    Infatti, ci ordinano di pagare e questo e quello… e ecc. ecc. ecc..

    Non guardano come “giriamo” con l’ortografia, la sintassi (che palle) e tutto il resto, sullo scrivere o sul parlare..!!

    Vanno al SODO, LORO..!

    Vogliono il PIZZO e senza se e senza ma..!!

    Per essere cosi’ MILITARI vanno ad occupare le SEDIE CHE CONTANO..!!!

    SENZA SEDIA O TRONO IL RE E’ MORTO..!!
    MAGARI NUDO..!
    MEGLIO: NON ESISTE..!!

    A me dissero, i mone, quando chiesi una sedia, a parte che gliela stavo tirando in testa quella dove ero seduto nella riunione, “ah, cosi’ vuoi la CAREGA..?”

    Mona, senza NON SEI NESSUNO..!!!

    E SI VEDE, O NO..??

    Ah gia’, le doppie, il lessiko, il barile e’ quello che conta..!

    TIPIKO SISTEMA TALIBANO..!

    Screditare sempre chi non e’ allineato al VOLERE DEL RE IDDAGLIA..!

    Tempo fa qualcuno scrisse che l’indipendenza la si fa partendo dalla lingua.

    Kax, pare fosse stato un ERETIKO..!?

    Qua ti richiamano se non scrivi da perfetto TALIBANO..??

    Minga quadra sto andazzo..!

    L’Algeria ha mantenuto la lingua francese ma adopera soprattutto la sua ed e’ quello che i PADANI SVEGLI DOVREBBERO FARE..!!

    Di perfetto poi, NON ESISTE NESSUNO AL MONDO..!!

    SALAM

Leave a Comment