Lega, ecco i candidati del dopo Maroni. Ora la raccolta firme

di ALTRE FONTI

Flavio Tosi non correrà per la segreteria federale della Lega Nord. Il sindaco di Verona, che nei giorni scorsi si era detto disponibile e che era stato protagonista di alcuni accesi botta e risposta con Umberto Bossi, si è ufficialmente sfilato dalla competizione. Alle 12 di oggi era fissata la scadenza per inserirsi nella lista dei pre-candidati al congresso straordinario. Il nome di Tosi non è presente nell’elenco.

Tra i protagonisti della corsa alla successione a Roberto Maroni ci sarà invece Matteo Salvini. L’attuale vice-segretario del Carroccio ha annunciato la sua discesa in campo via Facebook. “La splendida comunità della Lega mi ha dato tanto, tutto”, ha scritto. “Se posso essere utile, da militante fra militanti, rispondo come ho sempre fatto in questi 23 anni: ci sono”. Secondo Salvini, che stando così le cose avrà come competitore fra gli altri anche Umberto Bossi, “non vince un uomo solo, vincono il progetto e la squadra”. In corsa anche il segretario romagnolo Gianluca Pini, il consigliere regionale dell’Emilia-Romagna Manes Bernardini e il consigliere comunale di Vizzola Ticino, nel varesotto, Roberto Stefanazzi.

I pre-candidati ora dovranno raccogliere almeno mille firme entro il 30 novembre per concorrere all’elezione diretta del segretario, in programma il 7 dicembre.

FONTE ORIGINALE: http://www.rainews24.rai.it

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment