Lega alleata in Puglia sostiene l’ex ministro che diceva: boicottate i prodotti padani

di BENEDETTA BAIOCCHIAdriana-Poli-Bortone

Cosa non si fa per amore della vittoria. O di un’alleanza. In Puglia. Eh sì, perché oramai è ufficiale: il Carroccio sosterrà l’ex ministro pugliese Adriana Poli Bortone, quella che non fu molto amata a suo tempo dagli agricoltori del Nord ma che anche in tempi recentissimi, quando Zaia era ancora ministro, aveva esordito con una crociata contro i prodotti agroalimentari del Nord.

Leggete qui cosa replicò a suo tempo Zaia: “La mia personale conoscenza e stima dei popoli meridionali del nostro Paese è tale da non dubitare che le farneticazioni di Adriana Poli Bortone cadranno nello stesso vuoto che le ha generate. Invitare chiunque a non utilizzare i prodotti del Made in Italy è grave, ma è delirante se a farlo è un ex ministro dell’agricoltura”. Con queste parole il ministro delle politiche agricole alimentari e forestali commentava la proposta della senatrice Adriana Poli Bortone di non comprare i prodotti padani. “Sui prodotti degli agricoltori italiani, a Nord come a Sud, non si scherza: chi lo fa, se ne deve assumere tutta la responsabilità davanti all’intero comparto e davanti ai singoli produttori. Se poi il motivo di tanta presunzione è montare una polemicuzza male assortita e peggio informata, è evidente -sottolinea ancora il ministro- che la signora non sa quel che dice”.

Beh, mica male.

Print Friendly

Articoli Recenti

2 Commenti

  1. luigi bandiera says:

    La politica e’ per suo principio INCOERENTE. CAMALEONTE. FARISEA. UNA FOGNA A CIELO APERTO.
    Per salvarci bisognerebbe ABOLIRLA.
    Prova a proporre di ABOLIRE I POLITICI… sentirai i cori… di sdegno, ovviamente degli straccioni, perche’ si stracciano le vesti…
    In una qualsiasi aggregazione umana fin che ci sono gli addetti che curano l’andazzo tutto prosegue bene. Non appena entra la politica, per forza deve magna’ a gratis senza laorar, cominciano i mal di pancia.
    Cosi’ vale per qualsiasi stato.
    An salam

    PS:
    non invento mai nulla…

  2. Dan says:

    La padania non è mai esistita perchè prima di tutto non esisteva nel cuore dei cosiddetti padani (salvo qualche imbecille con la passione delle etichette infilate sotto i cartelli dei nomi dei comuni). A parte la lega che di fatto nel monopolizzava l’immagine non si vedeva un vero popolo padano, padrone delle proprie terre, pronto ad agire pur di ribarire questo fatto, così come del resto adesso non si vedere un popolo italiano pronto a farsi rispettare con ogni mezzo da governanti nazionali ed europei.

    Serve benzina, c’è solo acqua.

Lascia un Commento