Cultura politica. Le zucchine di mare sovraniste di Fratelli d’Italia

Schermata 2019-05-03 alle 22.57.48
Un lapsus durante una diretta Facebook e il video è subito diventato virale sul web. Protagonista, Giorgia Meloni e le 'zucchine di mare'. Questo il passaggio 'incriminato' della diretta Fb della leader di Fratelli d'Italia: "Oggi noi abbiamo un'Europa dove io devo farmi dire da Macron quanto deve essere il 
diametro delle zucchine che i miei pescatori possono pescare nei mari italiani, però poi Macron fa una campagna per acquisire il controllo della Libia, cacciare l'Eni, cacciare gli italiani e l'Unione europea non dice niente".

Il riferimento alle 'zucchine di mare' non è passato inosservato tra fotomontaggi di zucchine sulla barriera corallina e a quelli ai banchi del mercato. Una risposta ironica è arrivata anche dall'account twitter dell'europarlamento. "L'Ue fissa degli standard a ortaggi e pesca per renderli più competitivi, più sani e più sostenibili. I coltivatori e i pescatori italiani si avvantaggiano di queste regole. Per le #zucchinedimare ci stiamo organizzando...".

Di qui la controreplica via Fb di Meloni con tanto di canna da pesca in mano: "Da settimane che tento di spiegare che il nostro modello di Europa è una confederazione di stati sovrani che si occupano delle cose più vicine ai cittadini come la lunghezza delle zucchine o il diametro della vongole. Durante una diretta Facebbok mi sono sbagliatae ho detto le zucchine che si pescano invece che le vongole e tutti si
sono accorti della proposta di Fdi per l'Europa: la notizia della zucchina di mare è finita su tutti i grandi quotidiani. Mi ha rispostoperfino il sito del Parlamento europeo. La Meloni pensa che le 
zucchine si peschino! Questo è quello che interessa alla stampa italiana, ma io sono molto contenta. Finalmente la zucchina di mare fa parlare dell'Europa che vogliamo".

Contenta lei, contenti tutti i zucchinologi.
Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

Leave a Comment