Le vacche lombarde da latte. Cioè noi contribuenti

Spesa dello statoLa Lombardia si conferma ancora una volta ultima nella classifica della spesa regionalizzata dello stato. Ennesima dimostrazione di come lo stato italiano tratti i cittadini lombardi solo come mucche da mungere, senza garantire servizi e risorse adeguate in cambio.” E’ il commento del vicepresidente del Consiglio regionale della Lombardia Fabrizio Cecchetti (Lega Nord) in merito ai dati sulla spesa regionalizzata diffusi ieri dalla Ragioneria Generale dello Stato. “Non è possibile – continua Cecchetti –che lo stato italiano spenda 2.447 € per ogni cittadino lombardo, mentre 5.730 € ad abitante del Lazio o addirittura 7.733 € per ogni cittadino di Trento. Questi sono squilibri che non possiamo più accettare, anche perché la Lombardia è la regione più tassata e che versa molto di più alle casse dello stato rispetto a quanto riceve. Abbiamo bisogno di gestire i nostri soldi per poter abbassare le tasse e dare risposte concrete ai tanti cittadini lombardi in forte difficoltà e alle imprese in crisi. La via da intraprendere è solo una: quella dell’autonomia e del federalismo, per questo motivo è essenziale convocare il referendum autonomista al più presto in modo da far partire la macchina organizzativa e suscitare dibattito tra i cittadini. Finché queste questioni non verranno affrontate seriamente –conclude Cecchetti – il paese Italia non andrà da nessuna parte.”

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

3 Comments

  1. giancarlo says:

    Impressionante questo grafico.
    Ma dove pensate che possa andare un paese con queste differenze pazzesche ????’?????!?
    In pratica esistono due italie, il Nord ed il centro italia che tengono la flebo al resto d’italia ivi comprese le isole , il sud italia e guarda caso le regioni a statuto speciale………….insomma così com’è stata e com’è oggi l’italia non è più sostenibile.
    Il mondo va avanti e noi siamo ancora all’unità d’italia quando modificando la costituzione su base federale avremmo già risolto da molti anni tutti i nostri problemi.
    L’insipienza e la mediocrità della classe politica italiota è tutta lì davanti a tutti noi.
    Mi vien da sfogarmi dicendo meglio TRUMP che sta sconvolgendo il sistema mondiale che così come lo conosciamo ha fatto e sta facendo disastri in tutto il mondo. Allora è meglio cambiare tutto per cambiare veramente !!!!! Alle votazioni ricordiamocelo !!!!
    WSM

  2. Luca says:

    VIA DA ROMA IL PRIMA POSSIBILE !

  3. Luca says:

    con il decreto Monti sull’amministrazione trasparente i ministeri avrebbero dovuto esporre sul loro sito i curriculum del personale,ma … sorpresa ! Nel curriculum manca spesso il Luogo di Nascita.
    http://politichepersonale.interno.it/op_trasparenza/view_retribuzionilist.php
    http://politichepersonale.interno.it/op_trasparenza/View_prefettizilist.php
    L’avranno fatto mica apposta per nascondere una realtà che sanno essere vergognosa?
    (Gianfranco Miglio disse che il 90% della nostra burocrazia proveniva da poche determinate regioni del Sud)
    Nel pubblico impiego si entra tramite concorso e come è possibile che i territori che nei test PISA ed INVALSI dimostrano di avere una preparazione scolastica bassissima,riescano sempre ad ottenere più incarichi nel pubblico impiego?
    Quand’è che il Nord incomincerà ad incazzarsi ?

Leave a Comment