Le 17 dichiarazioni di secessione di Bossi. Viva l’Italia unita

di DIEGO ALBERTI ALBERTI

Qualche giorno fa, per la precisione il 29 luglio, Umberto Bossi è tornato a parlare di secessione. Al riguardo merita di essere ripercorsa la raccolta realizzata dall’autore…

Oh, era ora. Da un po’ di tempo non se ne sentiva più parlare.
Speriamo che le 300000 doppiette orobiche non abbiano fatto la ruggine
nel frattempo. Perchè ai cacciatori deve essere venuta la quintessenza
dell’orchite.

Teniamo raccolti tutti gli articoli: anche quelli di smentita post bonifico.

— •• —

18 settembre 2011

Proclamazione della XIV secessione.
Ho riazzerato il contatore.

Bossi: Pronti alla secessione, un referendum per la Padania

VENEZIA
La Lega stoppa l’apertura all’Udc del Pdl e rispolvera la bandiera della secessione. Dal palco di Venezia Bossi infiamma il popolo del Carroccio: «Bisogna trovare una via democratica, forse referendaria, per la Padania».

— •• —

17 luglio 2011
Bossi: “Meglio fare la secessione” e conferma voto su arresto Papa – Repubblica.it
Meglio fare la secessione!

Bossi: “Meglio fare la secessione”
e conferma voto su arresto Papa
Comizio del Senatur nel Piacentino: la seprazione tra nord e sud “miglior medicina” contro la crisi. “La Lega voterà per la carcerazione” del deputato pdl, ma il leader leghista si dice perplesso. Stoccata contro Alemanno: “Finirà come la Moratti. La fortuna di Roma è che il Papa attira gente da tutto il mondo”

Altra spaghettata cacio e pepe con la Polverini. Vai.

— •• —

Di questo passo c’è una secessione all’anno.
Quella del 2010 è stata indimenticabile.
LEGA
Secessione, Bossi minaccia
Per la violenza c’è sempre tempo

Il leader del Carroccio: “Ho scelto la via pacifica, ma…”. Poi rilancia il decentramento dei ministeri: “L’Economia deve essere spostato a Milano, l’Industria a Torino e il Turismo a Venezia”

28 giugno 2010

— •• —

Nel 2009, poi, ci fu una secessione epocale: infino mai al tiggitre.


VENEZIA 2009 TG3 BOSSI PADANIA LIBERA NON SOLO FEDERALISMO MA SECESSIONE

— •• —

Secessione 2008: oh, i conti tornano.

Federalismo, slitta la riforma Bossi: l’alternativa è la secessione – Politica – Repubblica.it

Bossi: l’alternativa è la secessione

Dopo gli ultimi scontri slittata a questa sera la cena tra Berlusconi e Bossi
Il senatùr: “Le genti del Nord vogliono la libertà, sanno di avere forza per conquistarsela”
Federalismo, slitta la riforma
Bossi: l’alternativa è la secessione

10 settembre 2008

— •• —

29 ottobre 2006
Questa dovrebbe essere la terzultima: è ancora in corso di svolgimento?

Bossi rispolvera la secessione – Politica – Repubblica.it
Dovremo fare la marcia su Roma

In un comizio vicino a Venezia il leader della Lega accende il popolo verde
“Il Nord potrebbe vivere meglio da solo senza il centralismo dello Stato italiano”
Bossi rispolvera la secessione
“Dovremo fare la marcia su Roma”
E sull’islam: “Ne penso tutto il male possibile, dovrebbero rimanere a casa loro”

— •• —

2003: ho perso il conto.
Secessioni a mitraglia.

Repubblica.it/politica: Bossi: “O il federalismo o sarà secessione dura”

O il federalismo o sarà secessione dura

Il ministro delle Riforme ridà fiato alla lega di lotta e da Radio Padania avverte gli alleati: “Pronti a battaglia di liberazione”
Bossi: “O il federalismo o sarà secessione dura”

Appoi, la battaglia di liberazione: le emorroidi sono sempre fastidiose.

(4 dicembre 2003)

— •• —

2002: siamo alla barzelletta.

Bossi: secessione? Solo in 500 pronti a farsi saltare in aria

A RADIO PADANIA / IL SENATUR DELUDE GLI «IRRIDUCIBILI» LEGHISTI: OGGI NON CI SONO PIÙ LE CONDIZIONI

Bossi: secessione? Solo in 500 pronti a farsi saltare in aria

Il refuso del corriere della serva è clamoroso: ocio alle 500 a gpl.

30 ottobre 2002

— •• —

Sì, ma adesso mi fermo: sono piegato in due dalle ghignate.
Spediamone anche una copia al forum del Carroccio, che magari si scambiano
le secessioni come le figurine panini.

2001: che culo, c’abbiamo l’€uro!

Bossi: secessione evitata dall’ euro

Bossi: secessione evitata dall’ euro L’ euro ha evitato la secessione, secondo il ministro Bossi, presente ieri ad una manifestazione leghista in Friuli. «Senza la moneta unica le piccole imprese avrebbero chiuso nel Nord», ha spiegato Bossi, e così il Nord «non avrebbe più potuto sostenere il Sud». E la secessione, a quel punto, sarebbe stata naturale seguito della situazione. Il ministro ha poi ribadito che la Lega vuole l’ Europa «dei popoli, in forma democratica», non quella «guidata dal denaro e dalle banche».

1 ottobre 2001

— •• —

1998: questa la ricordo bene, la migliore secessione che abbia visto.

Voteremo la secessione

DOPO IL CONGRESSO
Bossi rilancia ” Voteremo la secessione ”
Dopo il congresso Bossi rilancia “Voteremo la secessione”
MILANO – A sorpresa, visto che durante il congresso della Lega non l’aveva nominata, Umberto Bossi rilancia la secessione: “Non e’ vero che e’ stata tolta. Il 27 settembre si vota per la secessione”. E il Polo? La volonta’ di riavviare un dialogo con il Carroccio, in gran parte affidata proprio alla rinuncia alla secessione, sembra raffreddarsi. Beppe Pisanu, capogruppo di Forza Italia, commenta: “Noi abbiamo apprezzato il fatto che al congresso la secessione non sia comparsa, se ora ricompare in una occasione certo meno solenne ne terremo conto. Pero’ non e’ che il nostro atteggiamento puo’ mutare con gli sbalzi d’umore di Bossi”. *

(1 aprile 1998)

Non poteva essere che il primo di aprile…

— •• —

1997: piccole secessioni crescono.
Le famose secessioni dei piccoli passi.

Bossi: secessione, ma a piccoli passi

DUE INDICAZIONI AL CONGRESSO DELLA LEGA: NEGOZIATO CON LA BICAMERALE, ALLEANZE TATTICHE PER LE AMMINISTRATIVE
Bossi: secessione, ma a piccoli passi
” Prima bisogna evangelizzare il Nord ” .

16 febbraio 1997

— •• —

1997: “Mi dia due etti di secessione…”
“Croccante?”
“No, no, morbida…”

Bossi: secessione morbida per via legale

MENTRE SPRONA LA BASE DEL CARROCCIO ALLA ” EVANGELIZZAZIONE INDIPENDENTISTA ” IL LEADER LANCIA SEGNALI DI DIALOGO A D’ ALEMA
Bossi: secessione morbida per via legale
” E come me portate la camicia in tutte le sfumature del verde Quella povera donna di mia moglie non le trovava nei negozi ”

16 febbraio 1997

Mi rattristo a pensare alla Marrone impegnata alla ricerca delle “nuances”
di verde più alla moda..

— •• —

1996: mi permette la secessione?

BOSSI ‘ SECESSIONISTA’ RECLAMA UN REFERENDUM – Repubblica.it »

BOSSI ‘ SECESSIONISTA’ RECLAMA UN REFERENDUM

03 maggio 1996

Quando la costituzione viene messa negli scatoloni insieme a due annate
di Zagor e Nonna Abelarda.

— •• —

1995: secessione “flambée”.

BOSSI SECESSIONISTA INFIAMMA I DUE POLI – Repubblica.it » Ricerca

BOSSI SECESSIONISTA INFIAMMA I DUE POLI

26 luglio 1995

L’estintore ha funzionato subito.

— •• —

Nel 1994 la parola d’ordine è “fuori dalle trincee” (forse è per quel motivo che
le strade erano piene di buche?) e “federalismo” (mah…).

1993: in videoteca Umbi deve aver noleggiato “Tre passi nel delirio” perchè il
copione è paro-paro.

IL RADUNO DELLA LEGA A CURNO

Bossi, tre passi per la secessione

protesta fiscale, plebiscito sul federalismo, ritiro dei parlamentari. il leader spiega la strategia. e attacca Ciampi e Scalfaro

27 settembre 1993

— •• —

1992: come ti minaccio la secessione.

Bossi minaccia la secessione

MANCINO CONFERMA IL RINVIO DI SEI MESI. IL CAPO DEL CARROCCIO: ” MARCEREMO SU ROMA ”

autodeterminazione per il Nord se non si vota a Varese e Monza

24 settembre 1992

— •• —

1991: documento filmato sul pratone del Penny Market.

Bossi a Pontida 1991
Certo è che Umbi è veramente togo.
E’ da vent’anni che intorta (una secessione dopo l’altra) quelli del piano di
sotto, e loro comprano i metri quadri del pratone per farsi infinocchiare meglio.

— •• —

 

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

19 Comments

  1. guru says:

    aro giancarlo, noi siamo obbligati dallo stato ad essere inchiavardati al sistema italia.
    Quando la lega parlava di secessione, quelli come te dicevano che bisognava cambiare le cose con le riforma, adesso dici che non bisogna avere la poltrona.
    A parte che la poltrona di cui prla non è pagata ne dallo stato ne da roma, visto che i soldi sono sempre i nostri che loro ci obbligano a dare a roma.
    La Lega ha dato la possibilita ai Padani di liberarsi sia con la secessione che con le riforme. Se i coglioni del nord che continuano a votare i partiti che si sentono italiani, avessero dato anche una volta sola, il 51% alla Lega, saremmo autonomi da un bel pò.
    Invece sono sudditi e masochisti, ma non è mica colpa della lega, fatevi curare.

  2. guru says:

    l’itali non è mai stata unita.

    Da sempre ci sono due realtà e due culture.

    Negli ultimi 60 anni lo stato meridionalista ha normalmente spremuto il nord italia, a favore in tutti i campi, del mezzogiorno.
    Bene, adesso questo è il risultato, anche la parte che funzionava, adesso è in ginocchio.
    Se nel 97, le regioni del nord avessero appoggiato la Lega e la secessione, adesso non saremmo in questa sutuazione, ed il mezzogiorno se lo sobbarcava l’UE.
    Quello che sta succedendo, la Lega Nord ha sempre sostenuto che sarebbe successo, ma piuttosto che ammettere che il sistema italia unita non funzionava, si è dovuto arrivare a rovinare anche il nord italia.
    I leghisti sono sempre stati avanti, ma come succede sempre,m il potere fa credere al popolo bue che quelli che gli danno fastidio sono degli idioti, e gli italiani, ma peggio i Padani che non votano lega, ci hanno creduto.
    Viva Bossi, viva i leghisti, Padania europea, italia faccia l’unione mediterronea.

  3. Berry says:

    Invece con Maroni, Tosi e la Votino si va dritti verso l’indipendenza e la secessione……!!!!

  4. Giancarlo says:

    Tutte le volte che qualcuno delle Lega parla di secessione andrebbe cortesemente invitato a far secedere il proprio culo dalla poltrona alla quale è inchiavardato.

  5. Giacomo says:

    Su questa pagina trovate un po’ di link alle passate secessioni 🙂

    https://www.facebook.com/notes/giacomo-consalez/secessione-di-gioànn-bagoss/10150270875208128

  6. Gian says:

    ahhh ho capito, forse era meglio che Bossi non parlasse mai di secessione… già, già, magari doveva dire viva l’Italia, immagino l’avreste preferito… complimentoni da Napolitano

    Per dirla con Oneto “la sindrome del Pirla” dilaga.

    • Eric says:

      Tu sei la lampante dimostrazione di quello che ha detto Oneto: non ti sei reso conto che Bossi e la sua corte, con i loro spropositi, han trasformato l’indipendenza in un modo di dire, una frase fatta di nessuna valenza politica!
      La befana, il babau, baffone e l’indipendenza: tutto buttato in vacca da una squadra di vaccari !
      Scrivi un libro! Vedrai che Maroni ti farà una bella prefazione!

  7. Dan says:

    Se fossi cane, Bau se fossi Bossi, secessau

  8. Il Lucumone says:

    Non mi ricordo quante volte ci hanno garantito “l’anno del samurai”. ma c’ero la prima volta, nell’aprile ’94, quando a proclamarlo fu Bossi, attorniato da Maroni; Speroni e Pivetti !
    Quando verrà finalmente l’anno del loro harakiri !

  9. Rodolfo says:

    …non è una novità quando si parla di politica..
    Sono 50 anni che dicono che bisognerebbe fare le riforme 100 anni che parlano di lotta all’evasione…
    Tutte CAZZATE!!!!!

  10. lory says:

    anche Bossi ha vissuto di politica ! basta professionisti della politica ! VENETO INDIPENDENTE

  11. DOLFINI BRUNO says:

    A me pare che la “Secessione” del Nord sia gia’ in essere
    per il semplice fatto che il vecchio Stato Italiano sta’ affondando come la nave da Crociera CONCORDIA:le
    Regioni del Nord sono addirittura costrette alla
    alla ” secessione” per far da se’ per sopravvivere e far
    sopravvivere il popolo : manca il pane sulla tavola degli
    abitanti della penisola italica.Sembra,a tutta prima,una
    esagerazione,ma invito tutti a riguardarsi i “Promessi Sposi” di Alessandro Manzoni laddove i milanesi,dopo
    aver saccheggiato i panifici,portandosi via l’ultima farina
    rimasta in citta’ urlavano : “….visto che c’è l’abbondanza!
    C’è l’abbondanza,c’è l’abbondanza !!! ” …..poi tutti morirono di fame e di peste .Riflettiamo : Bossi è stato solo un “Profeta”,forse un “cattivo e strambo profeta”,
    ma pur sempre un “PROFETA” .

  12. Brus says:

    Il punto e un altro come e possibile che ci sia stata e che c e gente che segue uno come Bossi ? Come e possibile che ci sia gente che da attenzione alla idiozia della Padania ?
    Non e colpa di Bossi, nel senso che finche esiste gente che si fa prendere in Giro esistera un Bossi, un Maroni, un Berlusconi, un Dalema, un Casini.

Leave a Comment