La Svizzera chiude le porte: a Domodossola respinti 1.700 stranieri

Nei primi cinque mesi dell’anno al confine di Domodossola la Svizzera ha respinto 1.700 stranieri. svizzera confiniAltri trenta migranti sono stati respinti ieri sempre al confine tra Italia e Svizzera a Domodossola. La polizia elvetica ha rimandato in Italia un gruppo di stranieri, composto in gran parte da iracheni. La polizia italiana li ha identificati prima che riprendessero il primo treno per Milano. Nei primi cinque mesi dell’anno i respingimenti al confine tra Italia e Svizzera, che ieri erano stati sessanta, sono stati infatti quasi 1.700. La Confederazione elvetica ha chiuso totalmente le porte.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment