La ripresona di Renzi: record di disoccupazione giovanile al 42,6%

di REDAZIONEeconomia2

Torna a crescere, a febbraio, la disoccupazione in Italia. Dopo la discesa di dicembre e gennaio, il tasso di disoccupazione, lo scorso mese, è aumentato di 0,1 punti percentuali tornando al 12,7%, lo stesso valore di dicembre ed è cresciuto di 0,2 punti rispetto a febbraio 2014. E’ la stima preliminare dell’Istat.
Nei dodici mesi il numero di disoccupati è cresciuto del 2,1% (+67mila). L’esercito dei disoccupati conta 3 milioni 240mila individui.

Il tasso di disoccupazione dei 15-24enni a febbraio, cioè la quota di giovani disoccupati sul totale di quelli attivi (occupati e disoccupati) è pari al 42,6%, in crescita di 1,3 punti percentuali rispetto al mese precedente.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

One Comment

  1. Dan says:

    Certo tutto giusto ma se noi applichiamo lo stesso metodo che ha l’ASL nel definire i disoccupati ovvero intendiamo tali solo coloro che hanno perso il posto da dipendente (escludendo con un magistrale colpo di spugna quelli che sono ancora in cerca del primo lavoro regolare e tutti gli imprenditori/proprietari di piccole attività saltate per aria) scopriamo che le percentuali crollano di parecchie decine di punti.
    Se poi ci facciamo furbi ed ampliamo il concetto e quindi riduciamo il gruppo solo a coloro che hanno una benda sull’occhio, un uncino ed una gamba di legno, scopriremo che i disoccupati saranno sì e no una decina in tutta europa, non solo in italia.
    Onde evitare, però, che qualche esponente di “minoranza” si metta in testa che è carnevale tutto l’anno e cominci ad andare in giro vestito come capitan uncino, rientrando così nel “team disoccupati” includiamo un’ultima clausola ovvero l’età: sei disoccupato se e solo se sei un dipendente ultracentenario (non meno di 110 anni, a 109 sei apprendista ultracentenario e noi gli apprendisti non li assumiamo) con una benda sull’occhio, un uncino ed una gamba di legno, che ha perso il lavoro.

    Quanti ce ne sono in giro ? Uno ? Due ? Ops, sono appena morti. OH GAUDIO, OH GIOIA IL GOVERNO RENZI HA APPENA SCONFITTO LA DISOCCUPAZIONE, HAIL MATTEW

Leave a Comment