La politica estera vaticana va alla grande

di GIANMARIA BRIGNOLIvaticano

La storia dei “preti” in generale è così. Da sempre per avvalorare le opinioni ne hanno inventate di ogni colore e sempre si sono intromessi politicamente. Per fortuna è stata inventata all’uopo la filosofia!!! Quando ci hanno evitato il gulag dell’avvenir hanno fatto una cosa buona e giusta. Questa non è né buona né giusta. Inoltre non sono affatto democratici per “costituzione” (anche perchè la democrazia vissuta alla furba si rivela spesso uno tragica e molto democratica fregatura).
Questa azione di parte della chiesa che si è appiattita su papa Bergoglio, lo sgambettatore del povero Ratzinger, spirito santo permettendo, insieme ai vari Scola di turno svolgono la loro politica mirata alla santificazione materiale dei cosiddetti poveri del mondo (come al solito senza distinguere tra gli scafati ed i poveri cristi) sulle spalle di chi era al loro livello 100 anni fa (e si è faticosamente sollevato senza appoggiarsi su nessuno). La politica estera vaticana sta andando alla grande infatti …
 
Mi sembra ugualmente grave la stessa politica, fatta per motivi teoricamente opposti dai grandi manovratori delle finanze internazionali con i loro Obami che hanno preso il nobel della pace senza uscire dal garage, i Renzinapolitanberluscalfanianboldini che sono analogamente antidemocratici e che puntano ai loro obiettivi politici seminando patenti di razzismo, piazzismo, populismo, ignorantismo ai non allineati.
 
(cosa si diceva sulle colonne del Corsera a proposito dei non interventisti nel 1915?)
 
Perchè certa opinione pubblica e certi parlamentari li seguano col naso nel c. poi è una domanda impropria perchè lo hanno fatto e lo fanno da sempre. Il problema è chi li vota e perchè?
 
pensate che l’Alfano mi sembrava una brava persona qualche anno fa…
 
La faccenda dei Gesuiti poi è complessa e d’altra parte nasce analogamente per una diversa filosofia economica nella gestione degli indios … Per i quali, non certo i leghisti razzisti, venne stabilito che erano privi di anima … Più che la categoria è la banda all’interno della categoria che fa il bene o il male (secondo il punto di vista).

 

Print Friendly

Articoli Recenti

1 Commento

  1. luigi bandiera says:

    Avevo scritto sicuramente in malo modo, dato che scrivo come voglio io e non come vuole l’italia, che a governare i popoli o le tribu’ della terra, ma credo anche di Marte, da sempre sono stati e saranno i CAPITRIBU’ e gli STREGONI.
    Erano due testi (lettere come contenuto circa) dove spiegavo o meglio raccontavo, come funzionava il rapporto tra i due.
    Non ho letto libri a riguardo, non serve, ma solamente i fatti del presente: leggi bene il presente ed avrai in mano il passato ed il futuro (by LB).
    Devo averle da qualche parte per riproporle dato che sono diventate “BIBBIA” odierna.
    Piu’ o meno era che quando il Capotribu’ e’ in difficolta’ chiama lo Stregone per essere aiutato: normale solidarieta’ e umanita’… direbbero i nostri presunti paladini, ma del loro kax.
    Quando, invece, e’ lo Stregone in difficolta’ perche’ i fedeli se ne vanno o comunque sono poco inclini alla preghiera e alla sofferenza e si allontanano: egli si mette nelle mani del Capotribu’ perche’ quest’ultimo risolva la faccenda.
    Ne avevo scritto un’altra sul “BASTONARE I BUOI IN STALLA”…
    Anche sulla CUCCAGNA… a riguardo della GIUSTIZIA SOCIALE…
    Ma nessuno ha mai raccolto l’idea che io trasmettevo soprattutto ai piu’ dotati in intelletto.
    Ho bisogno degli intellettuali perche’ poi loro sanno come trasmetterle le mie idee.
    Mi sembravano idee valide per superare certi momenti. Come quella sugli ECONOMISTI. Scrivevo: dove sono mo sti intellighentis in economia oggi che ci servono perche’ i conti non tornano..??
    NIET..!
    Meglio la censura che prendere al balzo l’idea e farla propria per andare verso il giusto obbiettivo.
    Le mie idee, non hanno Copyright, quindi non costano nulla: sono a gratis.
    Serve solo un po’ di umilta’.
    Ho suggerito a molti, non mi hanno mai menzionato sebben sarebbe stato normale e onesto farlo. Non me la prendo, anzi, perche’ racconto solo i fatti accadutemi, eppoi non ho velleita’ nascoste come le hanno chi, invece, non vuole raccogliere.
    Commento gli articoli in qua e in la’ perche’ vorrei dire le cose viste da un altro punto di vista che e’ ovviamente il mio su quel argomento e non solo.
    Ho notato che il muro e’ impenetrabile: di la’ del muro c’e’ un mondo e di qua del muro ce n’e’ un altro..!
    Mentre il fronte dovrebbe essere comune per entrambi.
    Il NEMICO e’ QUELLO LA’ che e’ manovrato spesso dai (proprio loro) Capitribu’ e Stregoni..!
    E’ estremamente dura la lotta per la LIBERTA e L’INDIPENDENZA con questi andazzi.
    Diro’ che: ho vinto contro i potenti ma ho perso contro l’ignoranza..!
    QUINDI..?
    Non ne usciremo MAI..!
    Ai posteri l’ardua sentenza e speriamo che non sia rossa o nera o gialla o arcobaleno… altrimenti, SOCCOMBEREMO comunque.
    -Larga la foglia, stretta la via, dite la vostra che io ho detto la mia…-
    Preghiamo

Lascia un Commento